Bussoleno: rinnovata la sosta a pagamento a 80 centesimi l’ora, il controllo degli Ausiliari del Traffico

BUSSOLENO – Il Comune di Bussoleno rinnova il servizio dell’area blu con i posteggi a pagamento. Il piano finanziario iniziale su 168 stalli di parcheggio, gestiti mediante parcometri e con la presenza minima continua di un ausiliario del traffico durante il periodo di sosta a pagamento rimane. La tariffa pari a 80 centesimi di euro orari, con un minimo di 20, rimane invariata.  E’ dal 2007 che funziona a Bussoleno il servizio di parcheggio pubblico a pagamento in alcune zone centrali, sull’esempio di numerosi centri urbani della cintura di Torino. Adesso si è reso necessario procedere ad un nuovo affidamento del servizio in concessione con l’individuazione delle aree e aggiornamento tariffe. Il Comune ha valutato che l’istituzione dei parcheggi a pagamento oltre a dissuadere la sosta prolungata facilita la sosta di breve durata apportando evidenti benefici alla mobilità cittadina.

L’AREA BLU

E’ stato rilevato che con i posteggi blu sono stati agevolati gli utenti che debbono arriavre in Centro per acquisti ed affari e, inoltre, è stato ottenuto un ritorno economico da parte dell’utenza, che è stato utilizzato per il miglioramento della viabilità, del verde e dell’ambiente urbano. Viene dunque riproposta l’istituzione del servizio di parcheggio pubblico a pagamento, nel centro cittadino e precisamente nelle piazze della Libertà, del Moro, della Pace, C.L.N. e in via Traforo. La durata della concessione è pari a cinque anni, con facoltà di rinnovo
per analogo periodo, a condizioni equivalenti.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.