Bardonecchia: riapre per l’estate il Golf Club Pian del Colle, tre nuove buche omologate Da sabato 18 giugno

Golf Bardonecchia

BARDONECCHIA – Sabato 18 giugno riapre il Golf Club Pian del Colle di Bardonecchia aggregato alla Federazione Italiana Golf (FIG), a basso impatto ambientale, situato a 1400 metri sul livello del mare in località Pian del Colle nella splendida cornice montana al confine con la Francia, a circa 1500 metri dalla frazione Melezet sulla strada che conduce al Colle della Scala ed alla Valle Stretta.

A BARDONECCHIA RIAPRE IL GOLF CLUB PIAN DEL COLLE CON TRE NUOVE BUCHE OMOLOGATE FIG

Da quest’anno alle storiche tre buche (due par 3 e un par 4) e alle tre buche executive par 3, si sono aggiunte tre nuove buche: un par 5 di 500 metri, un par 3 di 130 metri e una par 5 di 450 metri che rendono il percorso un interessante Campo Pratica a 6 buche, omologato dalla FIG. Il Golf Club dispone inoltre di un campo pratica della lunghezza di oltre 200 metri, di putting green, di pitch & putt, di una Club House con segreteria e spogliatoi, bar e ristorante. Nei mesi di luglio e di agosto, vengono organizzati corsi delle regole, tenuti da un giudice federale, volti al conseguimento dell’handicap, degli Open Days per principianti, dei corsi collettivi per ragazzi e gruppi famigliari e delle lezioni individuali tenuti da tre maestri federal presenti dal 20 luglio a fine agosto.

TRE NUOVE BUCHE

“Le tre nuove buche, tra le più lunghe della zona – conferma Elsa Teresa Begnis presidente del Golf Club – superate le necessarie verifiche, sono state omologate dalla Federazione Italiana e riportate nel foglio catastale 11 di Melezet. La novità consente ora di giocare su nove buche, 6 classiche, alcune delle quali impegnative da portare a termine nel rispetto o al di sotto dei vari par e 3 executive lunghe più di 100 metri. Stiamo definendo il calendario delle gare, circa una ventina, in programma tra luglio ed agosto, comprese due competizioni di beneficenza. I green sono perfetti, non così alcune parti dei fairway, la striscia di terreno erboso che separa la piazzola di partenza dal green, rovinate quest’autunno dai… cinghiali. Le scarse nevicate non hanno compattato il terreno: pertanto sono classificate terreno in riparazione (TR) dove si potrà droppare/spostare manualmente la palla”.