Bardonecchia: le gare di Super G e di Combinata maschile I campioni sulla Ferruccio Bosticco dello Jafferau

BARDONECCHIA- In seguito all’assegnazione dei primi titoli nazionali in discesa libera, sulle nevi di Bardonecchia ha preso il via la seconda giornata dei tricolori assoluti di sci alpino. Oggi, giovedì 24 marzo, la Ferruccio Bosticco dello Jafferau ha decretato i campioni italiani di Super G e combinata maschile. Dopo la medaglia di bronzo in discesa, Christof Innerhofer conquista l’oro nel Super Gigante incorniciando il sesto titolo tricolore della carriera. Giovanni Borsotti trionfa nella combinata alpina: il titolo italiano è suo.

bardo 2

Il veterano dello sci alpino Christof Innerhofer (Gruppo Sciatori Fiamme Gialle), uno dei massimi esponenti della rassegna tricolore con poker di presenze alle Olimpiadi, si è aggiudicato la medaglia d’oro tra le porte larghe con il tempo di 1’10.50, davanti al bormino Pietro Zazzi (Reit Ski Team Bormio), argento con 63 centesimi di distacco. A soli 2 centesimi da Zazzi è il bardonecchiese Giovanni Borsotti (C.S. Carabinieri) a conquistare la medaglia di bronzo nel Super G tricolore. Quarto a 75 centesimi da un gran podio si classifica l’alfiere dell’Esercito Matteo Marsaglia (C.S. Esercito), medaglia d’argento nella gara di discesa libera di ieri, davanti al piemontese Matteo Franzoso (Gruppo Sciatori Fiamme Gialle), quinto con il tempo di 1’11.35 nella stagione che l’ha visto ottenere la prima vittoria in Coppa Europa.

LA COMBINATA

La combinata alpina è stata vinta dal canadese Erik Read, che chiude la sua gara con il tempo totale di 1’52.25 e con soli 3 centesimi di vantaggio sul bardonecchiese Giovanni Borsotti (C.S. Carabinieri), classe 1990, che dopo una meritata medaglia di bronzo in Super G supera a pieni voti anche la prova di slalom, conquistandosi il titolo di campione italiano nella gara di combinata. Secondo nella combinata tricolore, a 19 centesimi da Borsotti, troviamo Alex Hofer (Gruppo Sciatori Fiamme Gialle) davanti al genovese Marco Abruzzese (Gruppo Sportivo Fiamme Oro) che con il tempo totale di 1’53.17 si aggiudica la medaglia di bronzo e il terzo titolo italiano Giovani consecutivo in questi Assoluti, dopo quelli di discesa libera e di Super G. Quarto Tobias Kastlunger (Gruppo Sciatori Fiamme Gialle) con il tempo totale di 1’53.43 e quinto Matteo Franzoso (Gruppo Sciatori Fiamme Gialle) con 1’53.83.

LE GARE

Le gare assegnavano anche il titolo italiano Giovani: primo in Super G Marco Abruzzese (Gruppo Sportivo Fiamme Oro) con il tempo di 1’12.05 davanti a Max Perathoner (Gruppo Sciatori Fiamme Gialle) con 1’12.68 e a Gian Maria Illariuzzi (Gruppo Sportivo Fiamme Oro), terzo con il tempo di 1’12.82. Il miglior giovane della combinata alpina, come in discesa libera e in Super G per il tris di categoria, è Marco Abruzzese (Gruppo Sportivo Fiamme Oro) con il tempo totale di 1’53.17. Secondo Manuel Ploner (Gruppo Sciatori Fiamme Gialle) con 1’53.92 e terzo, con il tempo totale di 1’54.83 Lorenzo Thomas Bini (C.S. Carabinieri). Domani terza giornata di gare e il gran finale della settimana tricolore per le discipline veloci con il Super G e la combinata femminile.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.