Banca Alpi Marittime “Vicina ai bambini e agli adolescenti dell’Ucraina” Avviata la raccolta fondi in collaborazione con Caritas Italia

CARRU’ – Banca Alpi Marittime, da sempre vicina alle famiglie e alla comunità con il proprio motto “Vicini Sempre”, ha voluto dare un segno concreto di vicinanza alle popolazioni ucraine colpite dalla grave emergenza umanitaria donando 10.000 euro nella raccolta fondi del Credito Cooperativo “Ucraina 2022. Vicini ai bambini e agli adolescenti. Il Credito Cooperativo con le Caritas Italiana ed Europee”. L’iniziativa del Credito Cooperativo, promossa dalle Capogruppo del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea e del Gruppo Bancario Cooperativo Cassa Centrale Banca, dalla Federazione Raiffeisen dell’Alto Adige con il coordinamento di Federcasse, intende offrire un contributo concreto e immediato alle persone più fragili, come i bambini e gli adolescenti, segnati profondamente da una situazione che gli operatori sul campo presentano come “estremamente drammatica” e dalle conseguenze pratiche e psicologiche molto preoccupanti.

CON LA CARITAS

Partner dell’iniziativa è la Caritas Italiana – in coordinamento con la Caritas Ucraina e altre Caritas europee, soprattutto di Polonia, Moldavia e Slovacchia – che ha aperto sul territorio (nella capitale Kiev e non solo) una serie di Centri di assistenza sia per fare fronte ai bisogni immediati, che per dare ascolto e sostegno psicologico alla popolazione sconvolta dalla guerra. I Centri sono operativi anche per la distribuzione di generi alimentari, prodotti per l’igiene, acqua potabile e quant’altro. Operatori e volontari sono inoltre mobilitati per trasportare le persone più vulnerabili nelle zone più sicure.

LA BANCA

«Questa raccolta fondi rappresenta un segnale della nostra Banca per affermare il valore della pace e dare il nostro contributo per affrontare questa gravissima emergenza umanitaria – dichiara Giovanni Cappa, Presidente della Banca Alpi Marittime -. Ci troviamo improvvisamente nel mezzo di una nuova grande emergenza che colpisce il cuore dell’Europa e un’intera popolazione, il nostro contributo abbiamo pensato di devolverlo a sostegno in primis a donne e bambini che sono le prime vittime di questa guerra e la nostra speranza per un futuro di pace». Chi fosse interessato a contribuire all’iniziativa di Banca Alpi Marittime, anche con una piccola somma, potrà farlo con bonifico a Caritas Italiana all’ IBAN : IT45 P080 0003 2000 0080 0032 010 indicando la causale “donazione Ucraina 2022. Vicini ai bambini e agli adolescenti”. I fondi verranno poi convogliati attraverso Iccrea Banca all’interno dell’iniziativa di sistema del Credito Cooperativo.

Banca Alpi Marittime

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.