Avigliana: l’Istituto Comprensivo acquista 68 tablet per gli studenti di DONATELLA MARITANO

tablettablet

AVIGLIANA – L’Istituto Comprensivo di Avigliana acquista 68 tablet per gli studenti. In questo momento di emergenza sanitaria, che ormai ci vede fronteggiare il Coronavirus da mesi. La scuola ha dovuto mettersi in gioco in prima linea per poter essere sempre vicina a studenti e famiglie. L’Istituto Comprensivo di Avigliana ha, sin dall’inizio della quarantena, risposto bene all’emergenza. Tutto il corpo docente, dalla scuola dell’Infanzia alla scuola Primaria sino alla Scuola Secondaria di Primo Grado, ha subito sperimentato e proposto agli studenti la “didattica a distanza”. Questo terminologia, così tanto usata in questi mesi, intende una nuova modalità di didattica. Attraverso l’utilizzo di device, permette a studenti e insegnanti di proseguire il proprio apprendimento. Pur se fisicamente lontani. Inoltre, diventa uno strumento per mantenere vivo il senso di appartenenza alla classe.

I TABLET

Proprio per far in modo che questa tipologia di didattica fosse fruibile a tutti e per ribadire, quale diritto costituzionale, l’importanza di non lasciare indietro nessuno, la Dirigente Scolastica Romana Guma insieme al Comune di Avigliana hanno attivato una collaborazione per ovviare al problema della mancanza di strumenti tecnologici, da parte di alcuni studenti, per poter seguire le lezioni. Spiega la Dirigente Scolastica Guma. “Con i fondi del MIUR arrivati per l’acquisto di device e il notevole contributo del Comune di Avigliana, è stato possibile acquistare ben 68 tablet, che verranno consegnati agli studenti in comodato d’uso, sulla base delle richieste delle famiglie, seguendo una graduatoria interna”.

GRAZIE AI CARABINIERI

Inoltre, il team Digitale del Comprensivo ha messo a disposizione le proprie competenze per configurare gli account personali per ogni studente. Fondamentale, il ruolo del Luogotenente dei Carabinieri Minutolo, che ha dato la sua disponibilità nella consegna dei tablet alle famiglie. Mai come in questo momento è importante interagire con le agenzie del territorio per dar modo ai nostri studenti di vivere una certa normalità, fondamentale per superare questa emergenza. Il nostro Istituto può contare su una collaborazione forte e sinergica con il Comune e la Stazione dei Carabinieri locale ed è a loro, alla Dirigente Amministrativa Stefania Cammisae al personale amministrativo del Comprensivo, che va un mio personale ringraziamento per la sensibilità dimostrata“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!