Avigliana: gli eco-volontari della Città Metropolitana fermano un furbetto dei rifiuti Un cittadino sanzionato in città

SAMSUNG CSC

pet

AVIGLIANA – Nel corso dei servizi di monitoraggio del territorio di Avigliana, una pattuglia delle Guardie ecologiche volontarie della Città Metropolitana di Torino ha assistito a un illecito. Una persona che gettava alcuni sacchi di rifiuti fuori dai bidoni adibiti allo scopo. Purtroppo il cittadino si è dato alla fuga salendo rapidamente in auto, prima che la pattuglia potesse identificarlo. Le accurate attività di accertamento svolte delle Guardie hanno comunque consentito l’identificazione del trasgressore. A questo è stato contestato l’illecito amministrativo. Una spesa che sui costi aggiuntivi di raccolta e smaltimento dei rifiuti abbandonati. Le leggi vigenti in materia di abbandono rifiuti prevedono infatti sanzioni che variano dai 50 ai 1200 euro, ma in certi casi gravi anche notizie di reato.

LE GUARDIE METROPOLITANE

Hanno il compito di vigilare, prevenire e verificare che siano rispettate le Leggi a Tutela dell’Ambiente. Contribuiscono allo sviluppo e alle attività connesse alla conservazione della biodiversità e del patrimonio naturale e paesistico. Offrono il loro servizio a titolo volontario e gratuito. Dipendono funzionalmente ed operativamente dalla Città Metropolitana ma ciò non costituisce ad alcun titolo rapporto di lavoro. Sono dotate dalla Città Metropolitana di una divisa e godono di un rimborso spese e copertura assicurativa per il servizio svolto nei limiti di bilancio dell’Ente. Le Guardie non costituiscono un’associazione ma hanno un rapporto “uti singuli” e  sono nominate dalla Città Metropolitana di Torino. La GEV hanno il decreto prefettizio di guardie particolare giurata per la tutela del bene “ambiente” e non sono armate.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Di Giancarlo Sibille. Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.

city car banner