Avigliana: fermato alla stazione dalla Polizia Ferroviaria un bosniaco con il foglio di via Durante un servizio di specialità a bordo di un treno regionale

Avigliana, stazione ferroviariaAvigliana, stazione ferroviaria

Pet Store Chiusa san Michele

AVIGLIANA – Durante un servizio di specialità a bordo di un treno regionale‎, i poliziotti, ‎nei pressi dello scalo ferroviario di Avigliana hanno denunciato un cinquantasettenne bosniaco. E’ risultato destinatario di un Ordine del Questore di Torino emesso lo scorso febbraio, di lasciare il territorio nazionale. Durante la settimana si è svolta anche l’operazione straordinaria “Stazioni Sicure” con 884 persone identificate, di cui 262 stranieri e 208 con precedenti. Centinaia i bagagli controllati e 114 gli operatori impegnati nelle stazioni del Piemonte e Valle d’Aosta. Gli Agenti hanno effettuato controlli su viaggiatori e bagagli, sia in stazione che a bordo treno, con l’uso del metal detector e delle più recenti tecnologie che consentendo un disbrigo più rapido delle procedure di identificazione.

L’OPERAZIONE

In totale sono 13 indagati e 4.330 persone controllate, di cui 1.317 stranieri, 278 minori e 977 con precedenti. 48 veicoli controllati, 272 pattuglie impegnate nelle stazioni e 5 in abiti civili per attività antiborseggio per contrastare i furti in danno ai viaggiatori. 27 i servizi lungo linea e 17 di Ordine Pubblico. Questi i risultati dell’attività settimanale del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta. Le stazioni interessate dai servizi sono state Torino Porta Nuova, Torino Porta Susa, Torino Lingotto, Carmagnola, Bussoleno, Chivasso, Avigliana e Bardonecchia. Nella provincia di Alessandria, Novi Ligure, Arquata Scrivia, Serravalle Scrivia e Tortona;  Novara, Oleggio e Arona; Asti; Cuneo, Fossano, Alba, Bra; Vercelli, Santhià e Biella; Aosta, Domodossola,  Stresa e Verbania.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

city car