Crea sito

Avigliana aderisce Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie Iniziative in città tra associazioni e scuole

Avigliana, il Municipio

AVIGLIANA – La Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie si celebra ogni anno il 21 marzo ed è istituita per legge dal 2017. La prima edizione si è svolta nel 1996, su proposta di alcuni familiari di vittime di mafia. È stata promossa dall’Associazione Libera, con il supporto dell’Associazione Avviso Pubblico, alla quale il Comune di Avigliana è iscritto insieme ad altri 450 tra Enti locali e Regioni impegnate in attività di sensibilizzazione, formazione e contrasto al fenomeno delle mafie.

UN DELEGAZIONE A NOVARA

Quest’anno, in occasione della della XXIV edizione, è stata scelta la città di Novara per le iniziative della Regione Piemonte e quella di Padova per le iniziative a livello nazionale, in seguito alle inchieste della Direzione distrettuale antimafia di Venezia e la Direzione investigativa antimafia di Padova. Su tutto il territorio del Nord Est sono state riscontrate gravi infiltrazioni di ‘ndrangheta e camorra. Avigliana parteciperà alla manifestazione di Novara con una sua delegazione.

LE INZIATIVE

Il 21 marzo gli studenti dell’Istituto comprensivo di Avigliana pranzeranno con la “Pasta al pomodoro della legalità”, il cui grano bio è coltivato su terreni confiscati alla mafia e dati in gestione all’Associazione Libera Terra. Tra le iniziative del territorio, a teatro il 26 aprile  si terrà lo spettacolo W la mafia, nell’ambito di “Pause, riflessioni in teatro” la stagione teatrale-musicale del Teatro Fassino. Un inno alla vita e un grido disperato contro tutte le mafie e le sue più aberranti manifestazioni.