Alpini di Giaveno: il 25 Aprile, la festa della Liberazione, con le donazioni per l’Ospedale di STEFANO TIZZANI

Giaveno, gli AlpiniGiaveno, gli Alpini

GIAVENO – Un 25 Aprile diverso quello che stiamo vivendo a Giaveno, impegnati in questa battaglia contro il nemico invisibile, il Coronavirus. Importante però non dimenticare, non dimenticare chi ha lottato e chi ha dato la vita per la libertà, per la democrazia. Come Gruppo Alpini Giaveno-Valgioie, oltre alle iniziative già in atto, abbiamo deciso di commemorare il 75° della Liberazione aiutando chi combatte quotidianamente contro il virus negli ospedali e coloro che ancora stanno lottando per la guarigione. Raccogliendo una segnalazione pervenutaci dall’Ospedale di Rivoli, reparto COVID19, iniziamo oggi una raccolta fondi per acquistare della casse amplificate bluetooth da applicare ai tablet al fine di permettere, soprattutto alle persone ricoverate e isolate in reparto, di poter comunicare con i parenti e sentire così più vicine le proprie famiglie.

PER L’OSPEDALE DI RIVOLI

Un piccolo gesto per rendere più umano e sopportabile l’isolamento nel reparto dovuto alla malattia. Chi vorrà sostenere questa iniziativa, potrà versare il proprio contributo sul conto corrente intestato al Gruppo Alpini Giaveno-Valgioie IBAN: IT40N 0200830520000020076093 indicando quale causale: “Donazione Audio Covid19 Ospedale Rivoli”. Inserire, sempre nella causale, anche nome, cognome e codice fiscale per eventuali detrazioni fiscali. Anche in questo difficile frangente, portiamo avanti i nostri valori di fratellanza Alpina e continuiamo ad impegnarci per il territorio con la nostra Squadra di Protezione Civile guidata da Dario Galletto. Viva l’Italia, viva gli Alpini!

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! di STEFANO TIZZANI