Almese Volley: Serie C, sfiorata l’impresa a Settimo. Lilliput vince al tie break Giovale: “Partita di spessore assoluto; ho visto giocare dalle ragazze forse la miglior partita di questi tre anni"

almese volley

ALMESE – Seconda giornata di playoff per l’Almese Volley che scende in campo a Settimo contro la favorita per il passaggio in B2 Lilliput. Dopo i risultati della prima giornata la sensazione è che ci sarà battaglia anche in questa, Almese arriva da un tie break perso con un finale molto discusso, mentre Settimo arriva da una gara molto combattuta ad Alessandria. Coach Giovale parte con Rolle in regia, Cisi opposto; Viotto e Rista al centro; Morando Giulia e Morando Chiara in posto 4, Bertolotto libero.

L’ALMESE VOLLEY

La prima frazione vede partire subito bene le padrone di casa; Curiazio e compagne fanno vedere subito il loro potenziale, la almesine non riescono ad entrare in partita, massimo vantaggio 9/20; tolta però la tensione, le valsusine iniziano a far vedere qualche colpo e parte un recupero che termina sul 18/25, 0-1 Lilliput. Il secondo set cambia completamente l’equilibrio del gioco, è l’Isil a condurre dal primo pallone; la seconda linea con Bertolotto prende le misure al servizio di casa, Rolle mette in moto la macchina d’attacco, Chiara Morando, Cisi e soprattutto i centrali Viotto e Rista diventano spine nel fianco della retroguardia Lilliput; il primo vantaggio viene portato fino alla fine, 25/21, 1-1.

IL TERZO SET

Il terzo set vede la reazione della squadra di casa che torna su standard molto alti, Almese non riesce a reggere l’urto, il parziale è importante 9/17 fino al 12/19; coach Giovale fa della gara Greco e Vizzo. Le almesine non accettano di uscire dal campo senza provarci e iniziano una rimonta che ha dell’incredibile, punto dopo punto l’inerzia del set cambia, Cisi e Rista suonano la carica, sorpasso sul 22-21 tra gli applausi; adesso si gioca punto a punto, con un livello di gioco molto alto; sul 23 pari Lilliput attacca forte ma Morando Giulia tiene viva una palla incredibile che porta poi all’errore l’attacco di casa, 24/23 Isil, ancora un errore delle padrone di casa in attacco porta il 25/23 per il 2-1 Isil Massi.

IL COACH

Coach Giovale commenta la gara: “Partita di spessore assoluto; ho visto giocare dalle ragazze forse la miglior partita di questi tre anni; c’è stato di tutto all’interno di questa gara; ma tenere il ritmo e la consapevolezza dei propri mezzi contro una squadra così forte, ci fa capire il livello raggiunto da questo gruppo. Partita giocata di squadra con tanta tanta voglia di portare a casa il risultato. Certo per i playoff bisogna iniziare a fare punti pesanti, ma questa gara da consapevolezza che giochiamo alla pari con tutte e che c’è ancora possibilità di fare grandi risultati.”

NOTIZIE DELLA VALSUSA, VAL SANGONE E CINTURA DI TORINO

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.