Alessandra Lanzeni è la nuova Segretaria del circolo di Rifondazione Comunista di Avigliana-Giaveno Da sempre è impegnata nelle lotte contro il TAV

Golia

AVIGLIANA – Alessandra Lanzeni è la nuova Segretaria del circolo di Rifondazione Comunista di Avigliana-Giaveno. L’ha eletta all’unanimità il direttivo del circolo riunitosi lo scorso 7 gennaio. Alessandra ha 38 anni, sposata, risiede a Giaveno. Per anni è stata una volontaria della Croce Rossa. Da sempre è impegnata nelle lotte contro il Tav, nella la difesa della sanità pubblica a partire da quella territoriale e nelle iniziative di solidarietà verso i migranti.

Questa la sua prima dichiarazione. “Sono una impiegata precaria che vive quotidianamente la realtà delle persone comuni. La mia scelta di impegnarmi politicamente nasce proprio da questo, dalle volontà di essere portavoce di chi ogni giorno lotta per arrivare a fine mese, di chi ogni giorno vede i propri nonni anziani non avere accesso alle cure di base e i propri nipoti giovani in cerca di un lavoro stabile per crearsi un futuro. Vorrei una società più giusta senza ultimi e senza diseguali. Ringrazio le compagne e i compagni che mi hanno eletta, mi impegnerò fin da subito a continuare l’iniziativa politica che il mio circolo porta avanti da sempre. Contro le grandi opere inutili e dannose, per la difesa della scuola e sanità pubbliche, contro il  cambiamento climatico e per un nuovo modello di sviluppo, tema che vede oggi tanti giovani scendere in piazza”.

LE IDEE

Centrale sarà la nostra iniziativa contro l’uso delle energie fossili e del nucleare oggi nuovamente riproposto, per un concreto e massiccio uso delle energie rinnovabili e del risparmio energetico. Così la lotta per i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori contro la flessibilità e precarietà del lavoro e le basse retribuzioni, che portano sfruttamento e nuova povertà. Importante sarà il nostro impegno a tutela dei beni comuni a partire dall’acqua pubblica contro le scelte del Governo Draghi, che costringono i comuni a privatizzare i servizi pubblici locali, cosa che favorisce le società private e mette in forse la qualità dei servizi stessi. Saremo inoltre attivamente impegnati come circolo nelle varie iniziative di solidarietà e accoglienza nei confronti dei migranti che arrivano e transitano nel nostro territorio, e a difesa della nostra Costituzione e a sostegno dell’ANPI contro i rigurgiti neofascisti che in più occasioni si stanno riproponendo nel nostro Paese.”

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.

citycar