Al Vivaio Gulli di Almese nuovo incontro “Alla scoperta delle Piante Ancestrali: tasso, verbasco e Morrigan” Sabato 14 novembre, alle ore 10, in Via Circonvallazione, 67 ad Almese

ALMESE – Al Vivaio Gulli di Almese sabato 14 novembre, alle ore 10, si terrà un nuovo incontro “Alla scoperta delle Piante Ancestrali“. Sarà dedicato dedicato al tasso, al verbasco e alla Dea Morrigan. L’appuntamento si terrà presso la preziosa serra del Vivaio Gulli  sita in Via Circonvallazione, 67 ad Almese (accanto al mobilificio). A organizzare il ciclo di incontri sono i fratelli Andrea e Simona Gulli, relatrice Debora Carniato. Ricercatrice e studiosa, facilitatrice del benessere, quest’ultima si occupa di naturopatia, Fiori di Bach e Australiani per persone e animali, zooantropologia e Boscoterapia. Vista l’emergenza sanitaria in corso, se non si potesse utilizzare la serra del Vivaio Gulli, gli incontri si svolgeranno all’aperto nell’area del Labirinto oppure passeggiando nel bosco nei pressi della serra.

L’INCONTRO

L’incontro di novembre è il primo che scandisce l’inizio del Calendario Celtico (la ruota dell’anno). Scrive Debora Carniato: “Ci accomoderemo all’interno della serra rispettando le distanze consentite. Parleremo, come sempre, delle piante e/o fiori collegati ad antiche divinità, antiche tradizioni. La loro personalità, gli usi come medicamenti, le leggende ad esse collegate, curiosità e consigli. L’incontro del 14 novembre sarà dedicato al tasso, al verbasco e alla Dea Morrigan. “Il Tasso è l’albero che rappresenta “la vita nella morte” e simbolo di immortalità. Il Verbasco simboleggia l’incontro con il lato oscuro. Morrigan, la Dea che conosce i segreti della parte oscura dell’anno. Un incontro per scoprire, insieme, il significato ancestrale di ognuna di loro“. L’incontro è aperto a tutti! Si richiede la prenotazione per gestire al meglio gli spazi tramite la compilazione del modulo d’iscrizione al link. Per informazioni è possibile contattare il numero telefonico 347 7191137 (Whatsapp) oppure 345 5751021. L’evento è a pagamento a 12 €.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!