Al via a Susa i vaccini per gli over 80, occorre contattare il medico di famiglia L'inizio vaccinazioni domenica 21 febbraio

Golia banner

SUSA – I primi vaccini per gli  over 80 oggi all’AslTo3 di Susa. Sono cominciate questa mattina le vaccinazioni contro il Covid per chi ha più di 80 anni. Ad accoglierli nelle varie sedi, i professionisti, medici e infermieri dell’AslTo3, coordinati dai direttori di distretto e dal direttore generale Franca Dall’Occo. L’Asl ricorda che per prenotare la vaccinazione per gli 80enni occorre contattare il medico di famiglia. Tutte le informazioni sulle vaccinazioni Covid sul sito. Vaccinazioni anti Covid-19. Persone con almeno 80 anni, inclusi tutti i nati nel 1941 e che dunque devono ancora compiere l’ottantesimo anno di età. L’inizio dei vaccini domenica 21 febbraio. Sono 15 le sedi vaccinali attivate sul territorio dell’AslTO3: Avigliana, Beinasco, Collegno, Cumiana, Giaveno, Grugliasco, Orbassano, Oulx. Poi  Pianezza, Pinerolo, Pomaretto, Susa, Torre Pellice, Venaria, Vigone.

IL VACCINO

L’annuncio è stato dato da Pietro Presti, consulente strategico Covid per la Regione Piemonte, alle organizzazioni sindacali della Scuola durante un incontro informativo. Nei prossimi giorni saranno resi noti i dettagli della Fase 3. “Il piano vaccinale di oggi è frutto delle ultime informazioni avute dal commissario Arcuri ieri. Entro il 21 febbraio avremo vaccinato tutto il personale sanitario, e ospiti e personale delle Rsa”. Così Alberto Cirio, presidente di Regione Piemonte, in un incontro con la stampa per aggiornare sul piano vaccinale. “Dal 21 febbraio inizieremo a vaccinare gli over 80, e continueremo fino al termine dei 360.000 over 80 piemontesi”. Occorre rivolgersi al proprio medico di famiglia. Il medico inserisce il nominativo sulla piattaforma regionale. Inserisce inoltre un numero di cellulare e una mail, della persona da vaccinare o di un familiare. Il Servizio Sanitario comunica, con un messaggio sms e una mail, luogo, data e ora dell’appuntamento per in vaccino. Su indicazione del medico di famiglia, chi fosse impossibilitato a spostarsi riceverà la vaccinazione a domicilio.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale You Tube L’Agenda.

city car banner