Al Sestriere Film Festival la storia di Novalesa L’iniziativa dedicata alla promozione della montagna

SESTRIERE – Il Sestriere Film Festival taglia il traguardo dei 10 anni, da sabato 1° a sabato 8 agosto. Con ingresso libero e capienza ridotta a 200 posti nella sala del cinema Fraiteve. Per motivi di sicurezza sanitaria. Giovedì 6 agosto alle 21 sarà proiettato tra le opere selezionate per il concorso il cortometraggio “Novalesa 2020, la processione che non c’è”. Realizzato dalla struttura di produzione multimediale dell’Area Relazioni e Comunicazione della Città Metropolitana di Torino. Per valorizzare un bene culturale come l’abbazia novalicense, faro di spiritualità e di cultura di rilevanza europea sin dal 726 d.C. La manifestazione organizzata dall’associazione Montagna Italia in collaborazione con il Comune di Sestriere e il Consorzio turistico Via Lattea e con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino.

AL SESTRIERE

Sestriere Film Festival. Con il Festival, Sestriere diventa un luogo di incontro per alpinisti, appassionati, registi e fotografi. L’iniziativa dedicata alla promozione della montagna e del cinema d’alta quota ogni anno riscuote un grande interesse di pubblico e mediatico, presentando i migliori documentari, fiction e cortometraggi che hanno per scenario montagne e regioni estreme del mondo e raccontano il rapporto affascinante e complesso tra uomo e natura, promuovendo la conoscenza e la difesa dei territori, approfondendo i legami con popoli e culture, celebrando le grandi e piccole imprese alpinistiche e degli sport di montagna.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!