Aggiornamento sulle vaccinazioni anti Covid in Piemonte Iniziate le vaccinazioni anti Covid per medici di medicina generale e pediatri in Piemonte

TORINO – Aggiornamento sulle vaccinazioni anti Covid in Piemonte. Ieri sera il presidente Alberto Cirio ha scritto: “Nella nostra regione abbiamo già superato 25.400 somministrazioni, oltre il 62% della prima fornitura. Come sapete questa prima fase, su indicazione del Governo, si rivolge in particolare a ospiti e operatori delle RSA e al personale delle aziende sanitarie. In Piemonte però abbiamo deciso di estendere e di avviare le procedure per la vaccinazione anche ai professionisti che operano privatamente, a cominciare da medici e odontoiatri, farmacisti, ostetriche e infermieri. Ma anche veterinari, biologi, chimici e fisici, psicologi, tecnici sanitari di radiologia medica, riabilitazione e prevenzione. Professioni particolarmente esposte ogni giorno che dobbiamo tutelare.

LE VACCINAZIONI DI IERI

Intanto ieri 6 gennaio sono iniziate le vaccinazioni anti Covid per medici di medicina generale e pediatri in Piemonte. Sessione speciale di vaccinazioni il 6 gennaio nelle Asl del Piemonte per i medici di medicina generale ed i pediatri di libera scelta. Un momento simbolico che la Regione dedica a donne e uomini che fin dall’inizio sono stati in prima linea nell’emergenza Covid. “Un grosso passo avanti per loro ed un segnale davvero importante per gli assistiti. – dichiara Antonio Rinaudo, commissario dell’Area giuridico-amministrativa dell’Unità di Crisi – La vaccinazione è fondamentale per vincere la battaglia contro il Covid e l’adesione del personale sanitario e nello specifico dei medici e dei pediatri, che sono a contatto quotidiano e diretto con la popolazione, rappresenta un significativo atto di responsabilità e di attenzione che merita di essere evidenziato“.

I PROFESSIONISTI PRIVATI

Intanto, il presidente Alberto Cirio e l’assessore alla Sanità Luigi Icardi hanno scritto ai presidenti degli Ordini professionali per estendere la vaccinazione anche ai professionisti che lavorano privatamente. Gli Ordini raccoglieranno le adesioni e le trasmetteranno alla Regione che, dopo aver individuato il percorso, programmerà gli accessi. Intanto sono arrivate in Piemonte 40.000 dosi di vaccino anti-Covid per la Fase 1 della campagna di vaccinazione, che coinvolge 195.000 persone tra personale delle aziende sanitarie e ospiti e operatori delle RSA.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!