Crea sito

A Susa con l’Unitre con il Tunnel del Frejus e l’astronomia Ricco programma dal 20 al 25 febbraio

Frejus BardonecchiaFrejus Bardonecchia

SUSA – Proseguono gli incontri e i laboratori dell’Unitre di Susa. Giovedì 20 ci sarà la “ginnastica dolce” alla palestra Individual Training. Nel pomeriggio, alle 15.30, Maria Elena Giorio sarà la relatrice sul tema “I meccanismi di difesa dell’inconscio”. Venerdì 21 alle 9.30 Silvana Chalier proporrà “Movimento e salute”. Poi il corso di calligrafia tenuto da Aurelio Calia. Andrea Bologna e Andrea Ainardi spigheranno i misteri del cosmo. Martedì 25 febbraio ci sarà la “ginnastica dolce” alla palestra Individual Training. Alle 15.30 lezione su “Maria Luisa d’Asburgo, arciduchessa d’Austria, imperatrice dei Francesi e duchessa di Parma” tenuta da don Luigi Crepaldi. Mercoledì 26 febbraio il corso d’inglese. Giovedì 27 febbraio il laboratorio di maglia. poi con l’architetto Valerio Tonini la storia del Traforo del Frejus. La settimana si chiude venerdì 27 con Monica Viffredo e il teatro e Valeria Ramat con il canto.

L’UNITRE

L’Università delle Tre Età è una associazione di promozione sociale italiana. Venne costituita a Torino nel 1975. L’obiettivo fondamentale di questa istituzione è accogliere e motivare le persone di qualunque età. Emarginate o espulse dal ciclo produttivo. L’Unitre le rende attive e motivate affinché, partecipando a uno o più progetti, sappiano trasformarsi da “forza-lavoro” in “forza-cultura”. Per avere modo di liberare la propria creatività, riappropriandosi di ruoli significativi e di un tempo libero ritrovato che non ha età. Oggi l’Unitre è una Associazione di Promozione Sociale che vanta quasi 80mila associati distribuiti nelle circa 350 sedi presenti sul territorio italiano. L’Università della Terza Età – delle Tre Età, si basa sul volontariato di tutti gli aderenti e si rifà all’Universitas del Medioevo.

L’UNIVERSITA’

All’Unitre, l’università delle Tre Età è una associazione di promozione sociale italiana. Venne costituita a Torino nel 1975. L’obiettivo fondamentale di questa istituzione. Lo schema delle lezioni è ancora oggi quello dell’Università. C’è la lezione, la pausa e la discussione. Quindi oggi ogni lezione ha la durata di 45 minuti, cui seguono 15 minuti di convivialità e altri 60 minuti di informazione. Due sono le linee portanti con le quali l’Unitre persegue i propri obiettivi. Quella della cultura, in mano ai Docenti, e quella dell’Accademia d’Umanità. E’ in mano agli studenti che non sono utenti passivi che ascoltano le lezioni e tornano la volta dopo. Sono associati che vengono sollecitati ed educati a partecipare alla vita dell’Unitre. L’Unitre rende protagoniste, in modo particolare le persone anziane, affinché partecipando al progetto sappiano trasformarsi da forza lavoro in forza cultura, per avere modo di liberare la propria creatività.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!