A Rivoli sono nati due comitati del movimento Italia Viva

Italia Viva Rivoli

RIVOLI – Anche a Rivoli ha preso avvio l’azione dei Comitati di azione civica di Italia Viva. Un partito che deve ancora strutturarsi e affronta i primi passi in città partendo dai comitati. Il leader del movimento Matteo Renzi, è attivissimo sui social e in televisione e darà il via all’organizzazione del movimento durante la riunione della Leopolda dal 18 al 20 ottobre. Dunque è dal basso che hanno cominciato l’attività i gruppo di attivisti rivolesi. Al momento, mancando una struttura, le tessere, una sede s’è partiti dai gruppi di lavori raccolti per idee e sull’aggregazione per temi. La prima novità è la crescita di più comitati che si propongono per argomenti. A Rivoli sono due e sono seguiti da Danilo Monelli e Gabriella Ziliani.

ITALIA VIVA A RIVOLI

Spiega Monelli. “Il nostro Comitato è nato come luogo aggregazione e sopratutto ascolto. Abbiamo l’ambizione e la volontà di essere oltre i partiti tradizionali per offrire uno spazio di discussione e crescita. Per questo motivo ogni comitato segue un tema specifico. Non si tratta di una scissione o spaccatura da un partito ma della volontà di cercare una visione futura per l’Italia e per Rivoli. La parola chiave è territorio. Solo confrontandosi si cercano e si trovano soluzioni possibili per la nostra città. Tutta l’organizzazione sarà più chiara dopo la Leopolda. Al momento invitiamo quanti sono interessati a partecipare“. Nei tre giorni della manifestazione saranno presentate le prime proposte politiche di Italia Viva: il Family Act, il Piano di investimenti verdi, il manifesto di Italia Viva e idee per contrastare l’evasione fiscale. Verrà presentata anche la tessera 2020 di Italia Viva. L’iscrizione sarà esclusivamente online e per ogni tessera sottoscritta Italia Viva si è impegnata a piantare un albero.