Crea sito

Giaveno: si terrà la festa “ La Befana del Pompiere” Lunedì 6 gennaio 2020 alle ore 18 presso Piazza San Lorenzo

Vigili del FuocoVigili del Fuoco

GIAVENO – Per celebrare l’epifania e la chiusura delle festività invernali, i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Giaveno e l’Ufficio Turistico organizzeranno la tradizionale festa “La Befana del Pompiere”. Si svolgerà lunedì 6 gennaio alle ore 18 presso la piazza San Lorenzo. La befana, a bordo della sua immancabile scopa, scenderà dalla Torre degli Orologi, suscitando ai presenti allegria e spirito di festa e facendo sognare i più piccolini. Ai più buoni verranno dati dolcetti e caramelle mentre ai più “cattivi” ci sarà tanto carbone. Un’ottima occasione a Giaveno, quella della Befana del Pompiere, per poter chiudere e salutare le festività e per continuare a mantenere nel tempo le importanti tradizioni e soprattutto lo spirito di festa.

Vigili del Fuoco

Vigili del Fuoco

EPIFANIA

La storia della befana risale alla notte dei tempi e discende da tradizioni magiche precristiane. Il termine “Befana” deriva dal greco “Epifania”, ovvero “apparizione” o “manifestazione”. La Befana si festeggia nel giorno dell’Epifania, che solitamente chiude il periodo di vacanze natalizie. La Befana è rappresentata come una vecchietta con il naso lungo e il mento aguzzo, che viaggiando su di una scopa nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, porta doni a tutti i bambini riempiendo le loro calze. In cambio, le preparano un piatto con un mandarino o un’arancia e un bicchiere di vino. Il mattino successivo, oltre ai regali e al carbone per chi è stato un po’ più cattivo, i bambini troveranno il pasto consumato e l’impronta della mano della Befana.

Vigili del Fuoco

Vigili del Fuoco

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!