Crea sito

A Chiusa San Michele per il 4 Novembre il nuovo monumento agli Alpini Il sindaco Fabrizio Borgesa, nel discorso, ha ripreso i temi della pace e della fratellanza

Chiusa San Michele 4 Novembre

CHIUSA S.MICHELE – Domenica 3 novembre si è svolta a Chiusa San Michele la Festa del 4 Novembre. Nel solco della tradizione la mattinata con il ritrovo in piazza Bauchiero Bruno e il corteo verso la Chiesa Parrocchiale. Poi la Santa Messa in suffragio di tutti i Caduti e dei deceduti appartenenti alle associazioni militari. Quindi il corteo e l’omaggio al monumento in piazza della Repubblica dov’è stata posta una corona di alloro in onore. I partecipanti, vista l’intenda pioggia, si sono spostati sotto il tendone allestito nel cortile della Scuola Pertini. La Filarmonica Chiusina ha eseguito i tradizionali brani della festa militare e l’inno dell’Unione Europea. Il sindaco Fabrizio Borgesa, nel discorso, ha ripreso i temi della pace e della fratellanza, dando uno spunto di riflessione sulla situazione politica internazionale e nazionale.

Chiusa San Michele 4 Novembre

UN MONUMENTO IN PAESE

Un 4 Novembre a Chiusa San Michele, quest’anno, particolarmente in penna nera con l’inaugurazione della stele dedicata agli Alpini che ha preso posto davanti all’Asilo Comunale in via ex Combattenti. Ha spiegato il capo gruppo Vittorio Amprimo. “Abbiamo voluto spostare il cippo verso il paese in un luogo di passaggio e più controllato. Dobbiamo ringraziare tantissimo quanti hanno collaborato a questo importante lavoro. E’ giusto dare rilievo alla nostra storia anche con questo segno che ora è in un luogo di più frequentato“. Alla celebrazione hanno preso parte i Carabinieri in armi, gli Alpini dell’ANA con due rappresentati della Sezione Valsusa e le associazioni civiche di Chiusa San Michele e i cittadini.

Chiusa San Michele 4 Novembre