Salbertrand: il museo Colombano Romean, la vita e i luoghi dell’alta Valsusa Un giro nel comune alla scoperta del territorio

SALBETRAND – Il Museo dedicato a Colombano Romean di Salbertrand è all’interno del Parco Naturale del Gran Bosco. È articolato in  sezioni distribuite sul territorio del Comune di Salbertrand, lungo un percorso ad anello. Raccoglie le memorie di terra e di acqua della Comunità. Il percorso comprende il mulino idraulico. Questo racconta ottocento anni di sfruttamento dell’acqua, dai diritti feudali di molitura alla produzione dell’energia elettrica. Il forno comune della frazione Oulme. Poi l’antica carbonaia e la fornace da calce. La ghiacciaia ottocentesca con l’annesso laghetto di approvvigionamento. Il sito dedicato al Glorioso Rimpatrio dei Valdesi. Il percorso di visita all’ecomuseo comprende anche la splendida parrocchiale di San Giovanni Battista. Inoltre la cappella, recentemente restaurata, dell’Annunziata di Oulme.

ALLA SCOPERTA

Quindi antichi edifici e manufatti si presentano al visitatore come esempi di un passato oggi tutto da scoprire. Le varie sezioni del Museo sono visitabili, su prenotazione, per tutto l’arco dell’anno. Per scolaresche ed altri gruppi organizzati sono previsti accompagnamenti tematici effettuati da guide specializzate e sono stati ideati percorsi didattici. A partire dal 2006 è stata avviata una proficua collaborazione con una associazione. Gestisce il laboratorio permanente di ricerca teatrale di Salbertrand e anima le visite guidate al Museo con accompagnamenti teatralizzati. Quindi per facilitare le visite auto-guidate è stato ideato un percorso ad anello. È attrezzato con apposita segnaletica e pannelli descrittivi. Si articola tra l’area protetta e le antiche vie del borgo di Salbertrand.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.