Crea sito

Villar Focchiardo: parte una raccolta fondi per l’orologio e la campana in frazione Comba di MARIO RAIMONDO

Villar Focchiardo campanile

VILLAR FOCCHIARDO – Tace, da un po’ di tempo ormai, la campana della chiesetta di San Barnaba in frazione Comba a Villar Focchiardo. Muta per vetustà, non diffonde più nell’aere il suono delle ore grevi o lievi che scandiscono il tempo di questa piccola comunità. E’ un vero peccato non sentirne più il Din- Don scandire lo scorrere delle ore. Lo ha confermato un tecnico specializzato chiamato in loco. E’ lui che ha informato i borghigiani dell’impossibilità di riparare il meccanismo di azionamento dei rintocchi ormai obsoleto e con pezzi di ricambio ormai introvabili. Sarà quindi necessario la completa sostituzione del meccanismo per rimettere in funzione l’orologio e la campana. C’è un costo stimato di più di 2mila Euro, ed è partita una raccolta fondi che ha come referenti Rosita e Giuseppe Fiore.

LA RACCOLTA FONDI

Certo viviamo in un’epoca in cui gli orologi si sono presenti ovunque. Sono usciti dalle case ed hanno persino in parte abbandonato i polsi andandosi ad infilare dappertutto. Dai cruscotti delle auto a tutti i devices perennemente collegati ad internet cosicchè il conteggio di quella merce sempre più preziosa che è il tempo non ha più bisogno del suono della campana. Però volete perderne il fascino? Volete perderne l’armonia? Sentire quella melodia che irrompe nell’aria, piomba nelle corti, aleggia nei vicoli. Quindi raggiunge tutte le case amalgamandole in una comunità. Non è forse – anche – un piccolo inno alla gioia? Perché – come scrisse John Donne – “Non devi chiedere mai per chi suona la campana. Essa suona per te“. Ascoltate! Din-Don, Din- Don,Din-Don. Suona la campana di San Barnaba alla Comba. Scocca le ore di un tempo che, ineso “abile, fugge via(…).