Viaggio fotografico al Thures, 58 case sopra Cesana Torinese foto di FEDERICO MILESI

OULX  – Thures è una frazione del comune di Cesana Torinese situata in Val Thuras, alta Valsusa, a 1.660 metri. La borgata sorge in territorio montano nella valle del torrente Thuras a circa 4 chilometri e mezzo da Cesana Torinese, cui è collegata con una strada, che si dirama dall’abitato di Bousson. Gode di un panorama sui Monti della Luna e il monte Chaberton. La borgata è composta da 58 edifici in prevalenza baite con i tipici tetti in legno formati da listelli detti scandole. È posta su un terreno per lo più ripido ed è attorniata da prati che mostrano ancora segni di coltivazioni praticate fino alla prima metà del Novecento.

THURES

Thures, da Turi ovvero pietre di Tufo, è un antico abitato già citato in pergamene e documenti del Trecento oggi conservati nell’archivio storico del comune di Cesana. La borgata, fino alla prima metà del Novecento, era centro di una vivace comunità montana che arrivò a contare circa 800 abitanti: nel 1910 gli abitanti di Thures erano 208. Nel 2020 la popolazione residente è ridotta a una decina di persone. Tracce di questa storia si ritrovano nelle architetture in parte abbandonate delle case con grandi fienili. Nei numerosi forni e nei prati, un tempo campi coltivati anche a patate e orzo. La chiesa, edificata a partire dalla metà del Quattrocento, è a tre navate. Sebbene piuttosto rimaneggiata, conserva alcuni elementi costruttivi interessanti. Tozze colonne in pietra con capitello, al di sopra dell’altare una volta a crociera costolonata.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Fotografie di Federico Milesi. Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!