Crea sito

Valsusa e Valsangone: c’è il bollettino valanghe Coazze attiva nella formazione del personale

VAL SANGONE – E’ uscito il primo bollettino valanghe della Commissione Valanghe Val Sangone, voluto dall’Unione Montana Val Sangone, dall’Unione Montana Valle di Susa e dall’Unione Montana Alta Valle di Susa. Quella Valsangone pagherà parte delle spese di funzionamento, circa 800 euro anno. Coazze, considerato che è il comune più interessato all’argomento, considerata l’ampia porzione di territorio alpino che può essere colpito dal fenomeno valanghe, in particolare nel vallone del Colle della Rossa, parteciperà alla spesa accollandosi il costo del corso Aineva.

I DATI ALL’ARPA

Il corso si terrà in Trentino a breve e vi parteciperà il delegato non ancora formato; per la Val Sangone i rappresentanti che opereranno all’interno della commissione sono Dosio e Armando entrambi indicati dal Soccorso Alpino. Coazze inoltre ha messo a disposizione della commissione il suo progetto neve che ha permesso di realizzare un impianto di sorveglianza e rilevazione nivometrico all’avanguardia sia in Piemonte che a livello nazionale. Opere realizzate nel frequentatissimo vallone del colle della Russa che trasmetterà i dati direttamente all’Arpa.