Crea sito

Valsusa, due arresti per detenzione ai fini di spaccio di droga In un'abitazione di Sant'Ambrogio sono stati trovati anche 11 proiettili calibro 38 special

Carabinieri

SUSA – I Carabinieri della Compagnia di Susa hanno arrestato due uomini italiani per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Fermati per un fermo amministrativo sul veicolo, i militari si sono insospettiti per i movimenti di uno dei due controllati, che continuava a scuotersi come per far cadere qualcosa dai suoi pantaloni.

Una perquisizione più accurata ha poi permesso di  trovare nascosti all’interno dei pantaloni un involucro contenente 50 grammi di cocaina.

La perquisizione è continuata a casa dei due fermati, uno residente a Sant’Antonino di Susa e l’altro a Sant’Ambrogio di Torino dove in quest’ultima sono stati trovati anche 11 proiettili calibro 38 special, il tutto illegalmente detenuto.

Lo stupefacente era destinato alla vendita al dettaglio e avrebbe fruttato sul mercato della Valsusa almeno 5000 Euro.