Crea sito

Valle di Susa: al via Chantar l’uvern da Sant’Orso al Primo Maggio con frammenti di cultura occitana Dal 1° febbraio al 1° maggio in 26 comuni

SUSA – Dal 1° febbraio al 1° maggio Chantar l’Uvern vedrà coinvolti 26 comuni del territorio delle Aree Protette delle Alpi Cozie e di area occitana, francoprovenzale e francese della Valle di Susa e della Val Sangone. Anche quest’anno l’Ente di Gestione delle Aree protette delle Alpi Cozie, in qualità di capofila e cofinanziatore per i Comuni facenti parte dellEnte Parco, verrà affiancato dalla Chambra doc che metterà a disposizione il proprio personale per il coordinamento dell’iniziativa, le creazioni artistiche e interverrà finanziariamente per la parte progettuale dedicata alla promozione culturale e linguistica, dal Consorzio Forestale Alta Valle Susa e dal CeSDoMeO.

MUSICA, CULTURA, PROMOZIONE E AMBIENTE

L’obiettivo è di realizzare una rassegna culturalmente valida, che coinvolga tutto il territorio, portando idee innovative e produzioni originali nel campo della musica, della danza, del teatro, del cinema-documentario, della letteratura, volte alla promozione delle lingue occitana, francoprovenzale e francese che rappresentano una ricchezza per questi territori e contribuiscono ad una sensibilità sempre maggiore sui temi ambientali, a cui verrà dato ampio spazio grazie ad una serie di incontri tematici a cura dei guardiparco dei Parchi Alpi Cozie.