Crea sito

In Val di Susa positiva la stagione turistica, aumentano gli arrivi dall’estero e del mondo dello sport Bilancio positivo sia Bardonecchia che in Vialattea

Sestriere, allenamento di atletica

SUSA – I dati turistici della Val Susa parlano chiaro: positiva la stagione estiva. La montagna cresce con il turismo di prossimità e non solo. Aumentano gli arrivi dall’estero, attratti da outdoor,  percorsi con e-bike e due ruote in genere. Gli Enti locali, le Unioni montane in particolare, hanno fatto un lavoro preziosissimo, per realizzare e manutenere nuovi sentieri, nuovi percorsi, fare marketing e aumentare la capacità di spesa del turista che arriva sul territorio.

Torino e provincia l’andamento del settore è positivo: in particolare nel mese di luglio, con un’occupazione alberghiera in crescita di oltre il 4% rispetto all’anno precedente, come attestato da Turismo Torino e Provincia e dalla Camera di Commercio di Torino. Gli operatori evidenziamo in particolare un incremento degli stranieri, soprattutto da Germania, Francia e Svizzera. In Alta Valle di Susa  il mese di agosto ha segnato un ottimo risultato, dopo un inizio di stagione in leggero calo a causa del clima. Qui è in crescita, sul versante dell’offerta turistica.

Massimo Bonetti, del Consorzio Turistico Vialattea: “La nota assolutamente positiva riguarda le presenze legate allo sport. Sempre più federazioni di diverse discipline hanno scelto il Colle per gli allenamenti e la preparazione. E’ un successo per quanto costruito in questi anni tra strutture e un sistema di accoglienza che rende Sestriere leader tra le stazioni in quota nel mondo”.