Uncem aderisce a “Per chi suona la montagna”: flash mob in tutte le località turistiche alpine e appenniniche Venerdì 5 febbraio alle ore 10

ROMA – Uncem aderisce a “Per chi suona la montagna“: flash mob in tutte le località turistiche alpine e appenniniche venerdì 5 febbraio alle ore 10. Uncem aderisce a “Per chi suona la montagna”, iniziativa promossa dal Direttore di Sciare Magazine Marco di Marco, per un flash mob “della neve”. Per chi suona la montagna non ha colori politici, vuole rappresentare un segnale di rilancio e il simbolo di una montagna unita e compatta, da nord a sud, da est a ovest. Venerdi 5 febbraio alle ore 10, in tutte le stazioni sciistiche d’Italia, si invita a “suonare la montagna”, a suonare le campane del campanile della chiesa (o della torre civica) per un minuto. Per dare il segnale forte di comunità resilienti, capaci di cadere e rialzarsi.

VERSO LA RINASCITA

L’occasione vuole essere anche un augurio ai Mondiali di Cortina 2021 che dopo 48 ore prenderanno il via e costituiranno un segno tangibile di rinascita. Verso l’appuntamento atteso dei Giochi Olimpici invernali Milano-Cortina 2026. “Amministratori locali con il Sindaco, maestri, commercianti, albergatori, impiantisti – spiega Marco di Marco – venerdì alle 10 possono ritrovarsi sotto il campanile per il flash mob. Ciascuna località può organizzarsi come ritiene e poi condividere foto e video sui social con l’hashtag #PerChiSuonaLaMontagna“.

UNCEM

Uncem aderisce con grande piacere all’iniziativa “Per chi suona la montagna”. – confermano il Presidente nazionale Marco Bussone, con il Presidente Uncem Lombardia Tiziano Maffezzini e il Vicepresidente Alberto Mazzoleni – Siamo certo che tutti i Comuni montani italiani dimostreranno solidarietà e vicinanza a quelli ove sono presenti stazioni sciistiche. Tutti i Comuni alpini e appenninici possono aderire. Da tempo sollecitiamo attenzione al settore impiantistico che, con tutto l’indotto turistico, artigianale e commerciale, genera miliardi di PIL. Ma soprattutto permette di rimanere a vivere e lavorare in montagna a migliaia di famiglie e imprese. Il 7 febbraio inizieranno i Campionati del Mondo a Cortina d’Ampezzo. Vogliamo che proprio questa giornata diventi una data simbolo per la ripartenza e rinascita del settore e della montagna tutta. Ringraziamo tutti gli organizzatori di ‘Per chi suona la montagna’. Siamo al loro fianco“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.