Tutti i gruppi consigliari di Alpignano esprimono con forza la nostra solidarietà ad Aleksej Navalny Da giorni la Russia è scossa da un’ondata di proteste e di arresti

Farmacia Stella Alpignano

ALPIGNANO – Tutti i gruppi consigliari di Alpignano esprimono con forza la nostra solidarietà ad Aleksej Navalny. Da giorni la Russia è scossa da un’ondata di proteste e di arresti. Al momento se ne contano circa 4500, che si pongono come obiettivo il rilascio di Aleksej Navalny. Avvocato e attivista anticorruzione, membro del Consiglio di coordinamento dell’opposizione russa. Leader e fondatore del Partito Democratico del Progresso, il più accanito critico di Putin e del suo Governo. Attivissimo sui social, Navalny è stato una figura di spicco nelle proteste di massa. Comprese le manifestazioni del 2011-12, innescate dalle notizie di brogli diffusi nelle elezioni parlamentari. Proprio a causa della sua attività di opposizione, ha accumulato svariati arresti e condanne sospese ed è stato vittima di diversi attacchi fisici.

AD ALPIGNANO

Nell’agosto 2020 Navalny accusa un grave malore a bordo di un volo che lo stava riportando a Mosca da Tomsk, in Siberia. L’aereo è costretto a compiere un atterraggio di emergenza e Navalny. Viene immediatamente ricoverato in ospedale. Su volontà della moglie viene trasferito immediatamente a Berlino in Germania per ricevere cure mediche migliori. Viene ricoverato in terapia intensiva in condizioni serie. Il governo tedesco renderà poi noto che Navalny è stato avvelenato con un agente chimico. Probabilmente per mano dei servizi segreti russi. La forzata permanenza di cinque mesi in Germania non ha permesso a Navalny di presentarsi davanti al giudice di sorveglianza a Mosca. Come previsto dai termini della libertà vigilata cui era sottoposto, a causa di una controversa condanna per appropriazione indebita del 2014. Tale mancanza è diventata pretesto per l’arresto appena rientrato a Mosca e il successivo processo.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.