Crea sito

Trasporto su rotaia e bus a Bussoleno, il Comune all’Agenzia della Mobilità Piemontese "È stata un'occasione per parlare anche dei nostri problemi locali"

Bussoleno, la stazione ferroviaria

BUSSOLENO – L’amministrazione comunale di Bussoleno è andata all’Agenzia della Mobilità Piemontese per conoscere le novità dell’aggiudicazione provvisoria del Servizio Ferroviario Metropolitano a Trenitalia. Si è parlato di treni pendolari e di treni turistici, di servizi integrati alla mobilità e di nuovi collegamenti. Spiegano dal Comune: “È stata un’occasione per parlare anche dei nostri problemi locali e rilanciare una serie di importanti osservazioni in una fase delicatissima in cui l’aggiudicazione è ancora provvisoria e si possono e devono ottenere i massimi risultati per le persone che useranno il servizio“.

IL SERVIZIO STUDENTI

Tra i temi in discussione il diritto alla mobilità pubblica, il costo del biglietto e fasce “deboli” e la qualità del servizio e della promozione turistica. Oltre ai servizi ferroviari, va fatta una considerazione per il settore “gomma” per il nostro trasporto studenti. Il problema di Foresto che a causa del ponte sulla Strada Statale 25 “declassato” al transito dei mezzi sotto le 3,5 tonnellate di peso, non permette più il passaggio dei mezzi pesanti e lascia a “piedi” gli studenti della frazione obbligandoli con mezzi propri a raggiungere le fermate di Bussoleno o Susa. “Anche qui un obiettivo chiaro risolvere il disservizio entro l’inizio dell’anno scolastico” dicono gli amministratori.