Crea sito

Autostrada A32 Torino-Bardonecchia e Traforo del Frejus tutte private? C'è un duro contenzioso politico sulla future scelte

Traforo del Frejus BardonecchiaTraforo del Frejus Bardonecchia

SUSA – Forse novità nella proprietà della gestione dell’Autostrada A32 Torino-Bardonecchia e dei Traforo del Frejus. Due perchè la seconda canna per collegare Italia e Francia è in via d’inaugurazione. Il gruppo Gavio ha rilevato le quote azionarie dai Mattioda il 31,7%, e di Ativa il 10,19%. L’Anas dovrà presto cedere la quota un tempo detenuta dalla ex Provincia, ora Città Metropolitana, così anche il Traforo sarà quasi interamente privato. C’è però un contenzioso politico sulla future scelte del sindaco di Torino Chiara Appendino. E’ lei che dovrà decidere se e come vendere le quote in mano al Comune di Torino.

A ROMA

A Torino si privatizza mentre a Roma si statalizza. Il terremoto che scuote il Movimento Cinque Stelle non conosce tregua e le contraddizioni si moltiplicano. Capita così che a Torino il sindaco Chiara Appendino, nascondendosi dietro una sentenza del Consiglio di Stato, è disponibile a cedere le quote nella società Sitaf, gestore dell’Autostrada Torino- Bardonecchia e del Traforo del Frejus. Controllata con il 51% dal Comune, Città Metropolitana,  e Anas. Il 48% del capitale è della società Gavio“. Spiega l’onorevole Daniela Ruffino (FI).

A TORINO

È bene tenere presente che alla disponibilità del Comune fa da contrappeso l’indisponibilità della Città Metropolitana. In ente è stato approvato un ordine del giorno, sostenuto da Centrodestra, PD e M5s. Sul documento il sindaco Appendino si è astenuta. Nell’ordine del giorno si ritiene strategica la quota di partecipazione in Sitaf e si dichiara necessario revocare la vendita. Condizione che altrettanto facciano Comune e Anas. Risulta per altro incomprensibile immaginare di vendere le quote nel momento in cui la messa in esercizio della seconda canna e l’annunciata chiusura del Bianco porteranno un indubbio aumento dei passaggi e relativi introiti nella casse della Sitaf“. Spiega Paolo Ruzzola (FI), consigliere regionale e della Città Metropolitana.

autostrada a32 galleria cels

Autostrada A32 Galleria Cels

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!