Crea sito

Tensioni fra No Tav e polizia a Chiomonte per l’arrivo di Salvini La neve non ferma alcune decine di manifestanti

L'aggressione dei NoTav

CHIOMONTE – Stamattina a Chiomonte si sono verificati momenti di tensione tra polizia e manifestanti No Tav, in attesa dell’arrivo del ministro dell’Interno Matteo Salvini in visita al cantiere della Torino-Lione. Alcune decine di manifestanti si sono radunate nei pressi della centrale, nonostante la nevicata in corso. Gli esponenti del movimento che si oppone alla realizzazione della nuova ferrovia ad Alta Velocità hanno detto “Accogliamo Salvini alla moda nostra e vogliamo spiegargli che i dati sui costi non sono corretti e che il Tav da qui non passerà mai“. La polizia presente sul posto in assetto antisommossa ha reagito ad alcune provocazioni con qualche manganellata.