Crea sito

TAV in Valsusa: visite dei ministri Salvini e Borne ai cantieri La fresa Federica ha superato il 74% dello scavo

CHIOMONTE /SAINT MARTIN LA PORTE  – Il Vicepresidente del Consiglio e Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, e il Ministro dei Trasporti francese Élisabeth Borne hanno visitato oggi rispettivamente il cantiere italiano di Chiomonte e quello francese di Sain-Martin-la-Porte della nuova linea ferroviaria merci e passeggeri Torino-Lione. Il Vicepresidente del Consiglio si è recato in Valle di Susa per incontrare le forze dell’ordine e gli operai in servizio al cantiere che diventerà il principale sito italiano del tunnel di base.

Il ministro Salvini, accompagnato dal Direttore Generale di TELT Mario Virano e dai vertici della società, è entrato nel cunicolo esplorativo di 7 Km terminato a febbraio 2017, in anticipo rispetto al cronoprogramma, in conformità con il budget e senza incidentalità di rilievo, che servirà come via d’accesso durante i lavori di scavo e come uscita di sicurezza quando la linea sarà operativa.

Il Ministro dei Trasporti francese Borne, accompagnata dal Presidente di TELT Hubert du Mesnil, si è recata in Savoia per una giornata di lavoro con i rappresentanti delle istituzioni locali dedicata alla Torino-Lione e ha visitato il cantiere francese di Saint-Martin-la-Porte. Con una delegazione di parlamentari del territorio è entrata nella galleria di Saint-Martin-La-Porte, dove la fresa Federica ha superato il 74% dello scavo di 9 km del tubo Sud del tunnel di base del Moncenisio.