Crea sito

A Susa la Lega invita e il centro-destra risponde. Serata con tutte le Sezioni del partito Presenti alla serata parlamentari della Lega e Amprino e Bellicardi già sindaci della città

SUSA – Ieri sera, lunedì 14 maggio, la sezione Lega Susa Monte Rocciamelone si è riunita per un incontro conviviale e di riflessione politica presso il Ristorante Italia in Susa. Erano presenti le delegazioni delle sezioni di Collegno, Giaveno, Druento, Sant’Ambrogio, Avigliana e il Segretario di Circoscrizione Paolo Tonasso.

Si è trattato di un momento di confronto con la senatrice Marzia Casolati e l’onorevole Gualtiero Caffaratto, appena eletti nelle due camere del parlamento. Tra i presenti c’è da segnalare, oltre i militanti ed iscritti, anche molti simpatizzanti e rappresentanti del mondo dell’imprenditoria. Presenti, ed è una nota politica importante, Gemma Amprino e Germano Bellicardi, già sindaci in Susa.

“Sicurezza, riforma del sistema fiscale, immigrazione”

In apertura della serata Giovanni Baccarini, segretario della sezione della Lega ha rimarcato come dal nuovo governo nazionale ci si aspetti molto in termini di sicurezza, riforma del sistema fiscale, immigrazione e anche un forte impegno per le  prossime scadenze elettorali amministrative, regionali e comunali.

Ha detto Baccarini: “In relazione a questa futura tornata di elezioni, tutto deve essere vissuto come un momento di ricostruzione dei rapporti nell’ambito dei partiti della coalizione di centrodestra, rapporti messi oggi in difficoltà dalla difficile trattativa tra Lega Nord e Movimento 5 Stelle per giungere ad una quadra che porti ad un governo condiviso e sufficientemente stabile. Ci auspichiamo che liste e programmi elettorali  sia in regione sia nei comuni più importanti tra cui si sicuramente Susa, vengano richiamate in modo chiaro il valore dei principi della coalizione di centrodestra“.

In conclusione i due parlamentari hanno riportato le loro impressioni sul delicato momento politico nazionale, un occasione importante per avere presenti i rappresentanti del partito, che ancora una volta, hanno dimostrato il loro attaccamento al territorio. La senatrice Casolati, lungo via Francesco Rolando, sotto una magnifica stellata e le luci del campanile della Cattedrale di riflesso ha commentato: “Questa magnifica città deve tornare ad essere amministrata dopo questo periodo buio, con le migliori qualità che solo la coalizione di centro-destra può esprimere” .