Crea sito

Susa: inaugurazione della mostra: “Duemila anni di clima in Val di Susa. Da Annibale al riscaldamento globale” Venerdì 1° giugno dalle ore 15:30 al Castello di Adelaide

SUSA –   Venerdì 1° giugno dalle ore 15:30 la Società Meteorologica Italiana, in collaborazione con: Fondazione Magnetto, Città di Susa, Comune di Bardonecchia, IREN Energia, SMAT, Regione Piemonte, Rotary International, Acsel, Isires, Due Emme Pack, ARPA Piemonte, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Torino, inaugurano la  mostra: “Duemila anni di clima in Val di Susa. Da Annibale al riscaldamento globale” curata da Luca Mercalli.

La mostra resterà allestita al Castello di Adelaide in modo permanente.

Sapevate che l’alta Valsusa è tra le zone più secche delle Alpi? Che si scia molto, ma nevica poco rispetto alle montagne vicine? Che è una valle ventosa ma meno di quanto si creda? Che un secolo fa a 3000 metri si estraeva il ghiaccio da vendere a Torino?

Queste, e altre curiosità e informazioni sono svelate dalla mostra permanente “Duemila anni di clima in Val di Susa. Da Annibale al riscaldamento globale”, curata da Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana e giornalista scientifico La Stampa e Rai, al Castello di Adelaide/Museo Archeologico di Susa.

Trenta pannelli riccamente illustrati che raccontano storia e caratteristiche del clima valsusino: le glaciazioni del passato, il possibile passaggio di Annibale in un’annata fresca e nevosa, il 218 a.C., le cronache dei viandanti tra le bufere invernali al Moncenisio, i geli di una volta, le piogge e le alluvioni, la neve, le valanghe e le tempeste di föhn, gli incendi del 2017, i fiumi, gli acquedotti storici e moderni e le centrali idroelettriche, i ghiacciai in estinzione e le sfide del clima futuro.

Uno strumento per la conoscenza e la gestione del territorio, nato dall’analisi di circa un milione di dati meteorologici dell’ultimo secolo e di centinaia di documenti storici, pubblicati complessivamente per la prima volta.

locandina_mostra_def_14_05_2018