Susa: i monumenti illuminati piacciono ai turisti Le luci artistiche rimarranno fino a metà settembre

SUSA –  I monumenti di Susa illuminati piacciono ai turisti. Il Sindaco Piero Genovese. “L’iniziativa, che rientra in un ampio progetto di valorizzazione dei monumenti e delle bellezze segusine, ha riscosso un grande successo e sta tutt’ora continuando a contribuire ad attirare visitatori e turisti italiani e stranieri”. Giorgio Montabone Vice Sindaco e Assessore al Turismo: “La Città di Susa ha pertanto deciso di mantenere fino a metà settembre tali illuminazioni. La Porta Savoia, l’Arco di Cesare Augusto, l’acquedotto romano, la facciata della Cattedrale appaiono illuminate con una speciale tecnica esaltando con grande cura i particolari delle colonne, dei fregi, delle finestre, dei dipinti, delle pietre che sorreggono le colonne”.

AL CASTELLO

Le luci artistiche rimarranno fino a metà settembre. L’amministrazione Comunale di Susa ha voluto, in occasione delle Festa della Madonna del Rocciamelone vestire a festa alcuni dei monumenti più importanti della Città. Valorizzandoli e impreziosendoli con luci artistiche che sono state accese dalla sera del 5 agosto. Durante la festa al momento dell’ingresso del Trittico nella Cattedrale di San Giusto. Continuano intanto gli eventi al castello di Adelaide che durante tutti i fine settimana stanno riscuotendo anch’essi un ottimo riscontro. Questa sera venerdì 14 agosto ore 21 per il festival borgate dal vivo 20 di risate un divertentissimo show nel cortile del Castello con la nota artista della televisione, radio cinema e teatro Debora Villa.  Disponibili gli ultimi biglietti (Euro 8,00) fino ad esaurimento sul sito www.borgatedalvivo.it o direttamente all’ingresso.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!