Stazione di Oulx: intervento del sindaco Terzolo e del presidente Carena "L’unica vera e propria stazione internazionale in Valsusa"

OULX – L’Amministrazione Comunale di Oulx e l’Unione Montana Alta Valle Susa intendono esprimere ancora una volta la propria posizione in merito alla situazione relativa ai lavori alla stazione ferroviaria di Oulx. Spiegano Andrea Terzolo e Mauro Carena. “La stazione ferroviaria di Oulx non è solo la stazione del comune più popoloso dell’Alta Valle, ma come è noto a tutti è la principale porta di accesso non solo per tutto il comprensorio turistico della Via Lattea, ed è altresì l’unica vera e propria stazione internazionale attualmente e concretamente in essere poiché serve l’ampio bacino di utenza della regione di Briançon e di tutte le località turistiche ad essa collegate. I lavori di ammodernamento sono pertanto i benvenuti poiché garantiranno quell’adeguamento alle nuove normative e restituiranno a tutto il paese e a tutto il vasto bacino di utenza una stazione più moderna e funzionale e più accogliente, che sarà il biglietto da visita di un intero comprensorio turistico”.

LE LAMENTELE DEI CLIENTI

“Non passa però giorno che non vi sia una lamentela da parte dei cittadini e di questa Amministrazione Comunale a fronte del colossale ritardo ormai maturato nella consegna dei lavori e nella gestione della stazione in tempo di cantiere, con indicazioni mancanti e una sala d’attesa tutt’ora chiusa. Le lamentele dei cittadini utilizzano i mass media come veicolo di diffusione. L’Amministrazione Comunale e l’Unione Montana utilizzano i canali istituzionali per far pervenire a RFI le proprie segnalazioni. Sono entrambi canali corretti e uniti da un unico scopo: sollecitare la conclusione dei lavori e nelle more di ciò la corretta tenuta della stazione. Possiamo quindi dire che le lamentele dei cittadini sono tanto più condivisibili, quanto perché sono esattamente quelle di questa Amministrazione Comunale e dell’Unione Montana”.

Oulx stazione ferrovia

L’IMPORTANZA DI OULX

“Proprio perché consapevoli dell’importanza dello snodo ferroviario di Oulx, in questi anni abbiamo cercato molte volte di farci parte attiva segnalando a RFI i disagi patiti dagli utenti. Ricordiamo che la stazione ferroviaria è di proprietà di RFI e di come i lavori, così come la responsabilità per i ritardi ricadano esclusivamente sull’ente proprietario. Proprio perché la stazione di Oulx è la vera porta dell’Alta Valle, tutte le numerose comunicazioni che finora sono state inviate a RFI per chiedere una migliore gestione dei disagi legati al cantiere, nonché un celere termine dei lavori, oltre alla riapertura della sala d’attesa, sono sempre state inviate a firma dei Presidenti dell’Unione Montana Alta Valle Susa e Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea. Il tema è sovracomunale e come tale va trattato, proprio perché si sta parlando di una stazione con un bacino di utenza davvero ampio. Al fine di rendere ancora più incisive le nostre segnalazioni il tema della stazione di Oulx è stato portato in Consiglio Regionale ed è stato oggetto di un’interrogazione scritta a cura, a cui però RFI non ha ancora fornito risposta, così come non ha fornito risposta ai numerosi solleciti a firma dei Presidenti delle due Unioni Montane”.

A TUTELA DEL TERRITORIO

“A maggior tutela questo Comune ha altresì scritto a RFI e alla Prefettura per sollecitare un intervento per la riapertura della sala d’attesa. Se finora RFI si è dimostrata sorda ai richiami e alle interrogazioni presentate dalle Pubbliche Amministrazioni, forse RFI dimostrerà maggiore attenzione verso le segnalazioni che gli utenti del servizio ferroviario vorranno indirizzarle a titolo di reclamo. Possiamo immaginare come solo un lavoro in sinergia tra i cittadini residenti, i turisti e l’Amministrazione possa giungere a risultati concreti, invitando pertanto i cittadini a continuare a inoltrare a RFI i propri giusti reclami, assicurando la piena collaborazione dell’Amministrazione Comunale, che continuerà ad attivare tutti i canali istituzionali affinché la stazione di Oulx torni ad essere la porta dell’Alta Valle di Susa”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.