Crea sito

Sestriere, il sindaco Marin incontra il Console Generale della Romania Incontro tra comunità con riflessi sul lavoro

SESTRIERE – Una fitta nevicata, venerdì 1° febbraio, ha fatto da cornice all’arrivo a Sestriere del Console Generale di Romania a Torino, Ioana Gheorghiaş, accompagnata dal Console Catalin Toşcuţă, saliti al colle per ammirare le opere dell’artista connazionale Lia Pascaniuc che ha esposto a Casa Olimpia un’interessante mostra personale sui cambiamenti climatici. Ad accogliere gli ospiti, saliti ai 2.035 metri del Colle del Sestriere, è stato il primo cittadino Sestriere, Valter Marin che ha donato al Console Generale una copia del libro “Sestriere, una montagna di Sport”, scritto da Beppe Conti in occasione delle celebrazioni per gli 80 anni del Comune più Alto d’Italia.

INCONTRO TRA IL CONSOLE E IL SINDACO MARIN

Durante l’incontro, prendendo spunto dalla mostra e dalla fitta nevicata, si è parlato degli effetti dei cambiamenti climatici ed anche dell’importante integrazione della comunità rumena a Sestriere e più in generale sul territorio dell’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea. Comunità che negli anni ha saputo integratasi perfettamente con la popolazione locale sia in termini sociali che dal punto di vista lavorativo fornendo supporto “all’industria turistica” più importante comprensorio alpino del Piemonte.