Crea sito

Sci d’epoca in Valsusa: a Sauze d’Oulx venti temerari hanno corso la 32/a edizione Attrezzatura d'antan che va dai primi anni del 1900 sino al 1975

SAUZE D’OULX – Una ventina di “temerari” si sono sfidati sulla neve primaverili della pista Clotes a Sauze d’Oulx in occasione della 32ª edizione della gara di sci d’epoca. La kermesse dove si scende con attrezzatura d’antan che va dai primi anni del 1900 sino al 1975. Nella categoria sci antichi ha vinto Marco Bertetto con dei ” legni” in puro legno di frassino senza lamine forgiati negli anni Trenta. Al secondo posto  si è classificata Paola Assom su sci Persenico 1938. Nella prima categoria ha vinto Amedeo Macagno, animatore della manifestazione sin dalla sua prima edizione, sceso su sci Head del 1948. Secondo classificato Mario Bettio su sci Persenico anni 1957.

UNA BELLA GARA D’ANTAN

Con degli sci Mistral sempre della ditta Persenico di Chiavenna, ma nella categoria  seguito con scarponi recenti ha primeggiato Marco Soi  seguito da Guglielmo Porro su Vittor Tua anni 1960 e Silvano Cecconi su Persenico anni 1960. Nella seconda categoria ha vinto  Devis Guiguet su Fischer C 4 Competition seguito da Angelo Guiguet su Rossignol. Al terzo posto Paolo Gugliermina con Rossignol Roc 501 , seguito dal figlio Giacomo e da Bertero Federico su Persenico Formidable. Hanno chiuso la gara rispettivamente al sesto e settimo posto Luopica Giovanni su Roy ski e Segio Caluggi su Roosignolò Roc 550