A Sant’Antonino una serata per parlare di vaccini e NoVax Venerdì 10 novembre alle ore 16.30 al Salone RAF

S.ANTONINO – Dalla Regione al Comune, dall’ASL alla scuola. Quanti passaggi e quali incombenze hanno avuto e avranno le famiglie per la vaccinazione dei figli? L’incontro “Vaccini: il diritto a non avere paura”. organizzato dall’Amministrazione comunale di Sant’Antonino in collaborazione con il Consigliere Regionale Antonio Ferrentino, primo firmatario di una Proposta di Legge sui vaccini, sarà il 10 novembre alle ore 16.30 presso il Salone RAF di Via Abegg 4.

L’appuntamento prevede gli interventi di: Roberta Villa, medico, scienziata, giornalista Tiziana Catenazzo, dirigente Scolastico di Sant’Antonino e del sindaco Susanna Preacco; tre mamme, tre professioniste in settori diversi, affrontano il tema dei vaccini con pragmatismo, competenza e pluralità. Seguirà un dibattito.

Modera e conclude: Antonio Ferrentino, Consigliere regionale del Piemonte primo firmatario di una proposta di legge proprio sui vaccini, depositata già l’anno scorso, per prevedere l’obbligo vaccinale esclusivamente per i servizi educativi per la prima infanzia, in particolare per la fascia di età da zero a tre anni, motivata dal fatto che tale imposizione sarebbe possibile in quanto trattasi di servizi socio assistenziali e non di servizi educativi, senza dunque rischiare di ledere il diritto, costituzionalmente garantito, all’istruzione.