Sant’Antonino: dopo le vacanze estive ha riaperto lo sportello lavoro L'attività dello sportello è, per il momento, sperimentale e si svolge nel palazzo comunale di via Torino 95 una volta a settimana, il martedì o il giovedì, per tre ore

Sant'Antonino, il Municipio

S.ANTONINO – Dopo le vacanze estive, ha riaperto lo sportello lavoro, operativo dalla fine di giugno a Sant’Antonino. L’iniziativa promossa dal Comune, che si avvale della collaborazione di specializzata nei servizi per la gestione delle risorse umane, con una filiale a Susa, la sesta agenzia del Paese in questo settore, ha l’obiettivo di aiutare i cittadini, in particolare i giovani, nella ricerca di un’occupazione. Naturalmente, il servizio si rivolge a tutti i valsusini e non solo a quelli che vivono a Sant’Antonino.

Sant'Antonino lo sportello lavoro

L’ATTIVITA’ DELLO SPORTELLO

L’attività dello sportello lavoro a Sant’Antonino è, per il momento, sperimentale. Si svolge nel palazzo comunale di via Torino 95. Una volta a settimana, il martedì o il giovedì, per tre ore. In maniera gratuita i consulenti di Synergie mettono in rapporto la domanda con l’offerta. Chi cerca un lavoro a partire dalla propria professionalità o anche senza averne alcuna, potrà esaminare con loro le eventuali offerte. Ma lo sportello non si limita a questo. I tecnici di Synergie aiutano coloro che cercano un’occupazione a scrivere correttamente un curriculum, ad affrontare in maniera produttiva un colloquio per ottenere un posto di lavoro, organizzano corsi di formazione mirati e forniscono ogni elemento utile all’inserimento nel mercato del lavoro e delle professioni.