Sant’Antonino: chiude l’Unitre per mancanza di volontari, in archivio 25 anni d’attività cultura e sociale Dispiacere dell'amministrazione e del mondo culturale

SANT’ANTONINO – L’Unitre di Sant’Antonino dopo lo stop delle attività per l’emergenza Covid non riaprirà le attività. Venticinque anni di proposte educative, culturali e sociali vanno così in archivio. La mancanza di partecipazione e volontari nell’organizzazione sono il motivo che ha spinto il gruppo a chiudere. Sono gli effetti sia della pandemia che della cronica mancanza d’interesse e d’impegno per la vita associativa nei comuni. Forte dispiacere da parte del presidente Piero Del Vecchio e del sindaco Susanna Preacco che non hanno altro strumento che certificare la fine della vita di un’associazione cittadina che ha sempre fatto bene e tanto per il paese. Adesso intorno a sant’Antonino rimane l’Unitre di Condove, ferma da tanti mesi, Bussoleno e Susa.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.

agenda banner

LA PUBBLICITÀ ONLINE

Col passare degli anni, gli investimenti nel settore pubblicitario online sono aumentati notevolmente. La pubblicità sul web propone il grande vantaggio di poter calcolare il proprio budget e tenerlo sotto controllo. Poi monitorare i risultati delle campagne e ottimizzarle strada facendo, studiare i risultati e imparare a replicarli nonché a incrementarli. Tra l’altro, consente di raggiungere un pubblico sempre più ampio, in maniera meno dispendiosa rispetto alle tecniche di marketing tradizionale e su carta. Perciò sì: la pubblicità online è attualmente una risorsa molto importante. Per ogni tipo di azienda e professionista. Informatevi, questo è il link.