Sant’Antonino: in ricordo dell’eccidio dei partigiani martiri in Via Abegg e Borgata Vignassa Il pomeriggio di sabato 15 maggio presso il monumento

sant'antonino vignassa

SANT’ANTONINO –  Sant’Antonino in ricordo dei partigiani caduti martiri in Via Abegg e Borgata Vignassa. Era il 12 maggio del 1944, in piena guerra civile. L’esercito di Salò con i tedeschi da una parte, i partigiani armati dall’esercito anglo-americano dall’altra. Chi veniva trovato armato veniva fucilato. Chi aveva disertato alla chiamata del Maresciallo Graziani veniva fucilato. Poi chi era riconosciuto come partigiano veniva fucilato. La storia. Il 12 maggio 1944 diciassette partigiani delle formazioni delle nostre valli furono fucilati alla schiena, come pena contro la Patria. Furono seppelliti in una fossa comune contro il muro di recinzione del vecchio cimitero di Sant’Antonino. Il monumento è stato eretto sul luogo dell’eccidio e ricorda quei diciassette giovani caduti per la libertà. Uno spazio che ricorda quegli anni, i giovani che combatterono, una visione della Patria. Un ragazzo era di Condove, due ragazzi di Chiusa San Michele e due di Bussoleno.

OGNI ANNO IL RICORDO

A Sant’Antonino in ricordo dei partigiani ogni anno in quel luogo c’è un monumento che ricorda quei diciassette giovani caduti. Il più giovane aveva 17 anni il più “vecchio” 26. Con loro altri 15 ragazzi vennero catturati, imprigionati e fucilati alla schiena. Quindi furono seppelliti in una fossa comune contro il muro di recinzione del vecchio cimitero di Sant’Antonino. Tre partigiani furono fucilata dai nazi-fascisti il 2 marzo in Borgata Vignassa. Erano il tenete Lorenzo Dellavalle, 41 anni, il sergente maggiore Cesare Prato, 22 anni e il sergente maggiore Mario Sapone anche lui di 22 anni. Saranno presenti i rappresentati dell’amministrazione e dell’Associazione Nazionale Partigiani sezione di Sant’Antonino-Vaie. Una cerimonia che si ripete da dopo la guerra ogni anno.

Manifesto _15 maggio_2021

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.