Rubati Pc dalla scuola media Primo Levi di Rivoli: servivano per la didattica a distanza Nella notte dei ladri sono entrati nella struttura scolastica di via Sestriere

RIVOLI – Furto di computer portatili alla scuola Primo Levi di  Rivoli. Nella notte dei ladri sono entrati nella struttura scolastica di via Sestriere ed hanno rubato dalle aule nove personal computer. Strumenti in questi giorni indispensabili per i docenti per poter fare le lezioni di didattica a distanza. Il furto è anche un danno economico per l’Istituto Comprensivo che era riuscito, la scorsa emergenza Covid, a completare l’anno scolastico a distanza. Da ottobre, grazie ai portatili, era ricominciata con continuità la didattica. E adesso? Ad eccezione degli studenti delle prime classi, che continuano a frequentare in presenza, gli allievi delle seconde e delle terze rientrano nel programma della didattica a distanza. A questi studenti bisogna dare in tempi utili una continuità educativa che veniva proposta via web.

A RIVOLI

Oggi nessuna lezione e lunedì i docenti porteranno i loro strumenti da casa. Da quanto si apprende non ci sono vetri o porte rotte. Insomma i ladri dei computer hanno accesso alla struttura. Sui furti, dopo la denuncia dell’Istituto Comprensivo sta indagando il Commissariato di Polizia di Rivoli. Intanto dalla scuola è stato lanciato un appello alle famiglie per un ulteriore sforzo di pazienza e comprensione. Adesso, con urgenza, sono stati chiesti altri finanziamenti per acquistare gli indispensabili strumenti educativi. Purtroppo i tempi della burocrazia scolastica non sono veloci, ma questi andranno in qualche modo abbattuti in un periodo di emergenza per la scuola di Rivoli. L’aiuto delle telecamere potrebbe essere utile per scoprire chi ha asportato i portatili e chissà permetterne un ritrovamento in tempi stretti.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti subito alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Gesim Immobiliare