Rivoli: la Polizia Locale per la solidarietà di “L’Italia Resiste” Una raccolta destinata a finanziare le attività della Protezione Civile Nazionale

alberghina 7284

RIVOLI – Il comando di Polizia Locale di Rivoli partecipa con un contributo in questa emergenza, aderendo alla raccolta fondi. E’ iniziata da due agenti di Genova e poi diffusasi, con il passaparola, tra i comandi in tutta Italia. Una raccolta destinata a finanziare le attività della Protezione Civile Nazionale per dare un contributo anche economico, oltre che nelle quotidiane attività di vigilanza. Per affrontare questa difficile emergenza sanitaria. A ricordo dell’iniziativa, gli agenti della Polizia Locale di Rivoli potranno indossare un distintivo: “Polizia Locale – L’Italia Resiste“. Da sistemare sulla spalla sinistra della divisa. È stato ideato e realizzato anni fa da tre agenti di altre Polizie Locali, Bernardo Nocentini, Alberto Dibiase e Fabrizio Caiazza, che ne hanno concesso l’uso ai colleghi genovesi per quest’iniziativa.

LO STEMMA

Lo stivale dell’Italia che dà un calcio al virus, lo scudetto della Polizia locale, il tricolore e una scritta: “L’Italia resiste”. Parte da la Liguria la patch da divisa pensata e disegnata da due agenti della Polizia Locale per raccogliere fondi per la Protezione Civile. Gli ordini stanno già arrivando da decine di comandi di tutta Italia. In questi giorni gli agenti stanno affrontando un super lavoro, per controllare ad esempio il rispetto dei decreti governativi che limitano l’uscita da casa, e molti di loro nel silenzio fanno volontariato, fuori dall’orario di servizio, ad esempio portando la spesa a casa di anziani. Ma lavorano anche di fantasia. La patch, una “toppa” da attaccare alla divisa, simboleggia la lotta delle forze di polizia contro il Covid-19. Una chicca per collezionisti e appassionati, ma soprattutto un modo originale per essere solidali da parte della Polizia Locale.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!