Rivoli: la Medaglia d’Onore della Repubblica Italiana alla memoria per Ottavio Bertolo

alberghina

RIVOLI – Il Prefetto di Torino ha consegnato la medaglia d’onore della Repubblica Italiana conferita a Ottavio Bertolo, uno dei 650 mila soldati italiani che dissero no al nazifascismo e che pagarono con la deportazione nei campi di lavoro la loro scelta. Catturato il 9 settembre 1943 in alta Valsusa dov’era in servizio nella Guardia alla Frontiera ritornò a casa solo il 15 ottobre 1945. Spiega la figlia, la scrittrice Bruna Bertolo. “Brutalità. Fame. Lavoro. Non ne parlava molto. Un testimone silenzioso che mi ha insegnato molto. Grazie papà. Mi hanno accompagnata il sindaco di Rivoli Andrea Tragaioli, il Generale Franco Cravarezza, mio marito Nino Boeti. Con il pensiero a mio fratello Remo Bertolo e ai suoi nipoti, Giulia, Francesca, Andrea. Un grande nonno. Un uomo buono, il mio papà. Questa medaglia è meritata“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.

gesim

LA PUBBLICITÀ ONLINE

Col passare degli anni, gli investimenti nel settore pubblicitario online sono aumentati notevolmente. La pubblicità sul web propone il grande vantaggio di poter calcolare il proprio budget e tenerlo sotto controllo. Poi monitorare i risultati delle campagne e ottimizzarle strada facendo, studiare i risultati e imparare a replicarli nonché a incrementarli. Tra l’altro, consente di raggiungere un pubblico sempre più ampio, in maniera meno dispendiosa rispetto alle tecniche di marketing tradizionale e su carta. Perciò sì: la pubblicità online è attualmente una risorsa molto importante. Per ogni tipo di azienda e professionista. Informatevi, questo è il link.