Crea sito

Rivalta, una sfilata per le “mamme” del Bianca Della Valle Una Festa della Mamma in passerella

RIVALTA – Una sfilata di abiti ha festeggiato oggi, giovedì 11 maggio, le anziane ospiti della casa di Riposo Bianca Della Valle perché sono tutte belle le mamme del mondo, anche e soprattutto se l’età media manca di poco i novant’anni.

Abiti dal mondo, da giorno e da notte

Abiti esotici o Anni ‘60, scanzonati pantaloni alla pescatora e morbide camicette, ampi cappelli e un minuscolo tombolino con veletta, un modello arrivato direttamente dagli States e uno in puro stile charleston, ma anche un coloratissimo pigiama, una divisa da concierge e un abito impreziosito da ampio panier e vezzoso ombrellino hanno sfilato all’Ospedaletto, diventato per un pomeriggio una animatissima casa di mode. Sorrisi, risate e tanto divertimento sono arrivati dagli anziani ospiti  che, salute permettendo, hanno partecipato in massa all’inaspettato evento in compagnia dell’Assessore alla Terza Età Rita Vittori.

Le modelle e il pubblico

A salire in palcoscenico, quasi tutte scalze per un insolito filo conduttore, sono state la componente femminile degli “Amici di Bianca” e una rappresentanza della Cooperativa Nuova Assistenza. Adriana, Annamaria, Annamaria 2, Elisa, Giusi, Laura, Maria, Mariuccia, Michela, Mirella, Mirella 2, Nicolina e Rosina sono state quindi modelle molto apprezzate ma anche, con l’indispensabile aiuto di Alessandro, organizzatrici, fornitrici di abiti e accessori, e tenere accompagnatrici dell’anziano e dolcissimo pubblico.

Valentina e Lorenzo

A regalare melodia alla sfilata – che ha avuto la piena approvazione del Direttivo – è stato Lorenzo che con la fisarmonica ha dedicato a ogni modella un motivo “a tema”. A dare invece un guizzo di trasgressione al pomeriggio è stata Valentina, al secolo Giovanni Teti detto Siolot, che ha concluso il pomeriggio con il “giocajouer”, divertenti barzellette e letture a tema. (Fotografie di Elisa e Gianna)