Rivalta di Torino: il consigliere Michele Colaci “Sprecati 41 mila euro al Parco del Castello” "Da oltre due anni per questo progetto si spendono cifre folli"

RIVALTA DI TORINO – Il Consigliere Comunale di Rivalta Michele Colaci (Italia Viva) punta il dito su una spesa fatta dall’amministrazione nel Parco del Castello. Scrive Colaci. “Premesso che il Comune di Rivalta, per la creazione di percorsi laboratoriali, nel parco del Castello, ha deciso di acquistare arredi per l’allestimento di sale lettura esterne per bambini. A tal proposito per il raggiungimento di questo scopo decise di acquistare, con una scelta molto discutibile, una casetta molto piccola. E’ in legno, con degli accessori, posata fra due alberi. Tale scelta a mio parere risulta molto inappropriata, sia per gli spazi che per le finalità“.

Michele Colaci

SPESE FOLLI

In quanto in quelle condizioni un laboratorio di lettura risulta veramente improbabile, anche tenuto conto delle questioni climatiche. Per tutto questo vengono incredibilmente sprecati 41mila euro dei contribuenti. Ma non è finita. La determina dice. ‘Dopo una valutazione condivisa tra amministratori e tecnici si determina che la “casetta sull’albero con scivolo annesso. Non può essere utilizzata come un gioco per bambini’. Nella determina i bambini fino a otto anni vengono definiti utenze, spendendo ulteriori 3.000 euro. Praticamente gli amministratori e i tecnici spiegano ai bambini di tenere in mano un gelato ma di non mangiarlo. Sconcertante. Ricapitolando da oltre due anni per questo progetto si spendono cifre folli. Si vieta di usare lo scivolo ai bambini. Oggi l’arredo è inagibile, nessun progetto è in campo per il 2020. Insomma come dice la Giunta Comunale il meglio deve ancora arrivare.. speriamo di no“. Conclude Michele Colaci.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!