Rivalta, al via la petizione per richiedere una nuova linea di trasporto pubblico Da Gerbole e Tetti Francesi, fino al capolinea della metro 1 di Piazza Bengasi

RIVALTA DI TORINO – Rivalta, al via la petizione per richiedere una nuova linea di trasporto pubblico. Presente a sostegno della proposta anche l’assessore regionale Maurizio Marrone e il deputato di Fratelli d’Italia Augusta Montaruli. Sabato scorso Fratelli d’Italia Rivalta ha dato il via alla petizione popolare per sollecitare l’Amministrazione Comunale affinché Rivalta sia servita da una linea diretta del trasporto pubblico locale, da Gerbole e Tetti Francesi, fino al capolinea della metro 1 di Piazza Bengasi. Altissima la partecipazione popolare, a dimostrazione che la democrazia non conosce sospensioni o zone rosse! Presenti a sostegno dell’iniziativa oltre al Referente FDI Rivalta, Massimiliano Rastelli, anche l’Assessore Regionale Maurizio Marrone, il Deputato Augusta Montaruli, e il Responsabile del Circolo FdI Paolo Giardino.

I PIANI GTT

Ad oggi, secondo i piani GTT, la nuova linea 25, a parziale sostituzione del tragitto della linea 5, terminerebbe alle porte di Orbassano in Piazza Dalla Chiesa. Non attraversando più la Città di Orbassano fino a via Frejus, quasi ai margini di Rivalta zona Gerbole. È inammissibile che la Giunta PD di Rivalta non sappia tutelare e promuovere adeguatamente gli interessi e le necessità dei rivaltesi. Accettando supinamente il triste destino a cui pare condannata la Città. Anziché pretendere una linea diretta con Torino, per poi proseguire per Orbassano su Strada Piossasco, Tetti Francesi, Gerbole, e capolinea presso il centro commerciale Piramid! La petizione popolare con raccolta firme sarà replicata sabato 24 aprile; chiunque volesse però firmare prima può scrivere all’indirizzo e-mail fdi.rivalta@libero.it.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale Youtube L’Agenda.