Quanto costa a un bar/ristorante la macchina del caffè in standby? Il parere di eVISO eVISO è energia e tecnologia per le aziende e i privati

SALUZZO – Quanto costa a un bar/ristorante la macchina del caffè in standby? Il parere di eVISO. Lasciare in standby la macchina del caffè accesa nei giorni di chiusura, soprattutto per un ristorante aperto solo a cena e, dunque, con ben 48 ore fra un giorno di riposo e l’altro, è molto più costoso di quanto si possa pensare. Lo ha scoperto eVISO, fornitore di energia che analizza i dati di consumo per aiutare in modo mirato i propri clienti a ridurre gli sprechi. Il caso in questione riguarda un ristorante che registrava nei giorni di chiusura 1 kW di troppo, secondo quanto rilevato nei report di monitoraggio dei consumi.

Parlando con il titolare dell’attività, l’ufficio tecnico eVISO è riuscito a individuare il responsabile: la macchina del caffè rimasta accesa. Dopo aver seguito il consiglio di spegnere il macchinario nei giorni di chiusura, i consumi sono passati da 2,5 kW ai 1,5 kW dei frigoriferi in funzione. Moltiplicando 1 kW per 48 h di chiusura per un costo medio della bolletta di 0.20 € / kWh, si ottiene il prezzo di questa cattiva abitudine: 9,60 € a settimana, che in un anno, con circa 50 giorni di chiusura, equivale a 480/500 € circa. Una cifra che, con l’attuale costo dell’energia, può sfiorare gli 800 €. Basta però un piccolo gesto per trasformare questo costo in un risparmio equivalente.

IMPARARE A GESTIRE L’ENERGIA PER RISPARMIARE

“Essere consapevoli dei propri consumi e sapere come ridurli è la migliore soluzione per tenere sotto controllo la spesa energetica. Questo è l’approccio che ci contraddistingue, reso possibile dall’utilizzo della tecnologia e da un programma di consulenza tecnica con visite in loco. L’ufficio tecnico eVISO, composto da ingegneri formati per questo tipo di assistenza, si reca periodicamente dai clienti per analizzare i consumi, rispondere ad ogni domanda e trovare insieme le migliori soluzioni di efficientamento” spiega l’ing. Davide Tomatis.

Per sapere di più sulla tecnologia dei sensori di monitoraggio e il programma di consulenza tecnica, visita il sito www.eviso.it a questo indirizzo (clicca QUI) o leggi QUI i casi del risparmio, le storie dei clienti eVISO che sono riusciti ad abbassare la spesa energetica. Per maggiori informazioni o altre richieste, puoi inoltre contattare gli uffici eVISO dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 18:00 o compilare il modulo Contatti.

eVISO – Via Silvio Pellico, 19. Saluzzo (CN) – Tel. 0175 44648 – E-mail: info@eviso.it – www.eviso.it