Crea sito

Con il premio “La Romanza del riccio” si apre Sagra del Marrone di Villar Focchiardo Ha vinto il concorso la professoressa Doriana Tassotti

Castagne

VILLAR FOCCHIARDO – Si è svolto il primo appuntamento, la premiazione del concorso La Romanza del riccio, del programma della della Sagra Valsusina del Marrone di Villar Focchiardo. Ecco il primo appuntamento nell’ambito della rassegna è per venerdì 11 ottobre a Cascina Roland. La serata conclusiva del concorso letterario “La Romanza del riccio” di Villar Focchiardo. Quest’anno dedicato al tema del cammino. A vincere il premio è stata la professoressa segusina Doriana Tassotti, 60enne segusina. Lei è insegnante d’inglese presso il liceo classico Norberto Rosa di Susa. La vincitrice della sesta edizione del premio ha partecipato con il racconto “In fondo al cammino”. Questa la motivazione: “Per la capacità di raccontare senza retorica la storia attualissima di un cammino che riguarda da vicino il nostro territorio, con uno stile serrato, essenziale poetico e intenso”. Poi al secondo posto Andrea Beccaris, terzo Claudio Fabretto.

IL PROGRAMMA DELLA SAGRA

La giornata di venerdì 18 sarà dedicata a tutti gli espositori per gli allestimenti, mentre sabato 19 alle 10 apriranno ufficialmente al pubblico la sagra e la mostra mercato, che proseguiranno con un fitto calendario di spettacoli e appuntamenti fino a domenica 20 ottobre. Poi alle 12,30 di sabato 19 al centro polivalente è prevista l’apertura del punto ristorazione, che proporrà un menù completo a base di marroni, anche a cena a partire dalle 19,30. Nel pomeriggio i visitatori potranno assistete allo spettacolo itinerante del gruppo “Wigel Wogel Orkester”, che proporrà musica tirolese. Dalle 15,30 in avanti al centro polivalente si potranno acquistare i dolci a base di marroni. Quindi lo spettacolo comico serale nel piazzale del centro polivalente proporrà un “Comedy Ring”con i protagonisti delle trasmissioni Zelig, Colorado, Comedy Central e Eccezionale Veramente.

LA DOMENICA

Domenica 20 ottobre la Sagra Marrone Villar Focchiardo e la mostra mercato riapriranno i battenti a partire dalle 9 e alle 11 nell’area del centro polivalente inizierà la distribuzione delle “brusatà”, le caldarroste preparate dalla Pro Loco. Quindi prima del pranzo al centro polivalente ci sarà tempo per uno spettacolo di sbandieratori. Mentre dalle 14,30 in avanti la musica itinerante sarà quella dei “Barbis du Vilè”. Partendo da Via Umberto I, accompagneranno Pero e Gepa in Sagra. Quindi gli Sbandieratori in paese e i dolci a base di marroni allieteranno il pomeriggio. Dunque alle 16 alla cascina Roland è in programma una dimostrazione sulla lavorazione del marrone e del cioccolato. Poi alle 16,30 sono in programma i saluti delle autorità e le premiazioni dei concorsi per il maggior peso dei marroni e per le confezioni.